Ultimo aggiornamento alle 23:03
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

l’iniziativa

Tirreno Cosentino, 8 Comuni si aggregano e danno vita a una Casa Rifugio

Ok dei sindaci di Paola, Sangineto, Cetraro, San Lucido, Acquappesa, Guardia, Bonifati e Falconara a una struttura per le donne vittime di violenza

Pubblicato il: 23/09/2023 – 18:01
Tirreno Cosentino, 8 Comuni si aggregano e danno vita a una Casa Rifugio

PAOLA I sindaci dei Comuni di Paola, Sangineto, Cetraro, San Lucido, Acquappesa, Guardia, Bonifati e Falconara hanno deliberato la realizzazione di una Casa Rifugio per donne vittime di violenza. La sede sarà ubicata presso il comune di Sangineto. La struttura sarà ribattezzata quale “Casa della donna”.  L’Ambito di Paola, con il notevole supporto dell’avvocato Annalisa Apicella, con una novità assoluta rispetto alle gestioni trascorse, ha scelto di condurre una gestione diretta dell’importante centro, che avrà come compito quello di fornire adeguate risposte a tanti casi di maltrattamento e di violenza alle donne ed ai bambini. Da subito inizieranno i lavori di adeguamento della struttura, al fine di accogliere gli ospiti sopracitati. L’Ambito ha voluto legare la filosofia politica che segna la linea di assoluta vicinanza al disagio sociale dei minori e delle loro famiglie, deliberando anche l’adesione al Bando sul benessere psicologico dei bambini e degli adolescenti per combattere la povertà educativa minorile. Un sistema integrato che prevede le famiglie al centro dell’azione politica dei nove sindaci del Tirreno Centrale con un occhio privilegiato ad una crescita sociale delle persone più vulnerabili.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x