Ultimo aggiornamento alle 19:31
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Il dramma

Incidente a Crotone, muore dopo tre giorni di agonia la bimba ferita

La piccola Annamaria Calabretta era stata trasferita all’ospedale di Catanzaro. Proclamato il lutto cittadino

Pubblicato il: 25/09/2023 – 12:26
Incidente a Crotone, muore dopo tre giorni di agonia la bimba ferita

CROTONE È deceduta questa mattina all’ospedale Pugliese Ciaccio di Catanzaro la bambina che nella serata di venerdì scorso era rimasta gravemente ferita in un incidente stradale avvenuto nel centro abitato di Crotone. Annamaria Calabretta, crotonese di 8 anni, era stata trasferita al nosocomio di Catanzaro subito dopo l’incidente a causa dei gravi traumi riportati.
La piccola viaggiava a bordo di un motociclo condotto dal compagno della madre, un crotonese di 32 anni, che era andato a prenderla all’uscita di scuola, quando, per cause in corso di accertamento, la moto si e’ scontrata con un’autovettura Suzuky Swift condotta da V.P., crotonese di 48 anni, che era sulla stessa corsia di marcia e si apprestava a svoltare. A causa dell’urto sia il conducente della moto che la bambina sono stati sbalzati dal mezzo e sono finiti dalla parte opposta della carreggiata sbattendo violentemente sull’asfalto: entrambi indossavano il casco. Le condizioni della bambina sono apparse subito gravissime e per questo e’ stata trasportata d’urgenza all’ospedale di Catanzaro dove questa mattina è deceduta. Le indagini sono condotte dalla Polizia locale che ha svolto i rilievi ed ha redatto una informativa inizialmente per lesioni colpose ma considerata la morte della piccola il sostituto procuratore Pasquale Festa dovrebbe modificare il reato in omicidio colposo.

Proclamato il lutto cittadino

Il sindaco di Crotone Vincenzo Voce ha proclamato il lutto cittadino in occasione dei funerali della piccola Annamaria Calabretta, la bambina morta a causa dei traumi riportati in un incidente stradale avvenuto il 22 settembre scorso, su via Giovanni Paolo II. «Nell’apprendere della scomparsa della piccola Annamaria – ha scritto Voce – siamo assaliti da un dolore profondo. Un dolore che accomuna tutta la città di Crotone. Una città che in questi giorni aveva sperato, che aveva pregato, che si era stretta alla famiglia e che ora si stringe al loro dolore. Come ogni crotonese, come ogni genitore, resto attonito dalla notizia. Ed è difficile trovare le parole. Non ci sono parole. Solo un profondo dolore. Sentiamo il dovere di dare un segnale a questo dolore collettivo proclamando il lutto cittadino per il giorno dei funerali della piccola». 

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x