Ultimo aggiornamento alle 15:52
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

la manifestazione

«Formateci, non affossateci»: protestano gli studenti del Liceo Galluppi di Catanzaro

Corteo dei ragazzi, che contestano la decisione della Provincia di un accorpamento nell’ambito del piano di dimensionamento scolastico

Pubblicato il: 03/10/2023 – 10:53
«Formateci, non affossateci»: protestano gli studenti del Liceo Galluppi di Catanzaro

CATANZARO “Formateci, non affossateci”. Con questo slogan che campeggiava in prima fila gli studenti del Liceo “Galluppi” di Catanzaro hanno aperto un corteo di protesta contro l’ipotesi di dimensionamento scolastico della provincia che prevede l’accorpamento dell’istituto con il “De Nobili”. Centinaia gli studenti in corteo da Piazza Matteotti fino a Piazza Prefettura, lungo Corso Mazzini: il corteo si concluderà davanti la sede della Provincia. Gli studenti del “Galluppi” ritengono che le due scuole, tra le più antiche e note di Catanzaro, debbano mantenere i propri nomi e le proprie specializzazioni, oggi ritenute a rischio dalla decisione dell’amministrazione provinciale. Ieri al Liceo seduta straordinaria del Consiglio d’istituto che si è riservato una serie di azioni per evitare l’accorpamento. (redazione@corrierecal.it)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x