Ultimo aggiornamento alle 12:10
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

dai partiti

Azione si struttura in Calabria: in arrivo i congressi e i segretari provinciali – NOMI

Nel weekend le convention, alla presenza di big come Gelmini, Lombardo e Napoli. A metà novembre l’assise regionale: De Nisi verso la segreteria

Pubblicato il: 12/10/2023 – 15:18
Azione si struttura in Calabria: in arrivo i congressi e i segretari provinciali – NOMI

CATANZARO Un percorso unitario con segretari unitari. Azione mette radici in Calabria apprestandosi a celebrare i congressi provinciali, che si terranno tra venerdì e domenica, e quindi il congresso regionale, che sarà celebrato probabilmente il 18 novembre. Il partito di Calenda – riferiscono fonti di Azione Calabria – in questi mesi ha accelerato la fase di tesseramento attestandola al momento su una cifra ritenuta molto positiva: 4.500 iscritti. Chiusa questa fase, adesso Azione compie un altro step, quello di dotarsi dei propri organismi interni, a  partire dai segretari provinciali con relativa segreteria. A ufficializzarli saranno i congressi, che si terranno venerdì a Crotone e Cosenza, sabato a Reggio Calabria e Vibo Valentia, e infine domenica a Catanzaro, alla presenza dei big del partito nazionale, da Maria Stella Gelmini (annunciata a Cosenza, Crotone e Reggio) per arrivare ad Osvaldo Napoli (Catanzaro) e all’attuale commissario regionale Marco Lombardo, senatore originario della Locride (parteciperà a tutti i congressi): ad accompagnarli i due consiglieri regionali di Azione, Francesco De Nisi e Giuseppe Graziano. Di fatto i primi segretari provinciali di Azione – si apprende – sarebbero già stati designati unitariamente dalle varie anime del partito: Roberto Guerriero a Catanzaro, Giovanni Lefosse a Cosenza, Rino Lerose a Crotone, Santo Suraci a Reggio Calabria, Stefano Luciano a Vibo Valentia. I congressi provinciali designeranno poi i delegati al congresso regionale, chiamato a eleggere il segretario di Azione Calabria, ruolo che dovrebbe essere  rivestito da De Nisi. Sul piano della linea politica, l’indirizzo che arriva da Roma è quello di presidiare un’area moderata e di centro con possibili alleanze da calibrare in base alle personalità in campo sui territori. In Calabria a livello regionale Azione è nella maggioranza di centrodestra che sostiene la presidenza Occhiuto.  (c. a.)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x