Ultimo aggiornamento alle 11:30
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

la decisione

Lavori a Palazzo Stancati, il Consiglio di Stato dà ragione al Comune di Domanico

I giudici amministrativi di secondo grado accolgono la tesi dell’avvocato Oreste Morvacallo e riforma la sentenza del Tar Calabria

Pubblicato il: 03/11/2023 – 19:48
Lavori a Palazzo Stancati, il Consiglio di Stato dà ragione al Comune di Domanico

COSENZA Il Consiglio di Stato, Sezione Quarta, accogliendo integralmente le tesi difensive dell’avvocato Oreste Morcavallo nell’interesse del Comune di Domanico, ha accolto l’appello del Comune e riformato la sentenza del Tar Calabria che aveva annullato gli atti di gara e l’aggiudicazione della gara di appalto, per i lavori di ristrutturazione e adeguamento del Palazzo Stancati. I fatti. Nel 2021 veniva indetta gara di appalto per i lavori di ristrutturazione e adeguamento del Palazzo Stancati, dell’area esterna e del fabbricato denominato “La Filanda”, sito nel Comune di Domanico. All’esito della gara il Responsabile dell’Ufficio Tecnico riscontrava che le soluzioni tecnico-progettuali adottate dalla impresa aggiudicataria non rispondessero alle esigenze dell’Amministrazione e della Comunità, per una migliore fruibilità del Palazzo storico e delle aree annesse e revocava la gara. Avverso il provvedimento comunale insorgeva la ditta aggiudicataria con ricorso al Tar, che prima sospendeva e, poi, annullava le determinazioni comunali. Nei confronti della sentenza del Tar proponeva ricorso il Comune di Domanico, con l’avvocato Morcavallo, che sosteneva la piena legittimità degli atti e della procedura del Comune, rilevando come sia pienamente sussistente il potere dell’Ente di valutare la rispondenza delle soluzioni progettuali alle finalità volute dall’Amministrazione, e, in ogni caso, di revocare gli atti di gara, sulla base di una congrua rivalutazione dell’interesse pubblico. “Sono particolarmente soddisfatto dell’esito del giudizio – ha commentato l’avvocato Morcavallo – non solo per la condivisione da parte del Consiglio di Stato delle mie tesi giuridiche, ma soprattutto per la conferma della legittimità di tutti gli atti del Comune di Domanico e del Responsabile dell’Ufficio Tecnico. Ora, finalmente potranno eseguirsi i lavori nel pieno rispetto delle finalità volute dal Comune e nel superiore interesse dell’intera popolazione di tutto il comprensorio”.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x