Ultimo aggiornamento alle 7:54
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

l’evento

Festival d’autunno, chiusura con lo spettacolo di Elio e le Storie tese per la prima volta in Calabria

Esclusiva regionale al “Politeama” di Catanzaro il prossimo 10 novembre

Pubblicato il: 06/11/2023 – 11:22
Festival d’autunno, chiusura con lo spettacolo di Elio e le Storie tese per la prima volta in Calabria

CATANZARO Lo hanno annunciato come un “ritorno sgradito”, e già da questo c’è da aspettarsi di tutto al concerto di Elio e le Storie tese che saranno per la prima volta in Calabria, in esclusiva regionale al XX Festival d’autunno il prossimo 10 novembre, al Teatro Politeama. È infatti iniziato il conto alla rovescia per uno tra gli eventi più attesi dell’edizione 2023 del Festival, un’occasione imperdibile: sono infatti pochissimi i biglietti rimasti per assistere alla gran chiusura serale del Festival che si preannuncia unica già a partire dal titolo “Mi resta solo un dente e cerco di riavvitarlo”. Il tour che farà tappa anche a Catanzaro è stato organizzato dal gruppo milanese sulla scia del successo ottenuto con il Concertozzo: ogni giorno, innumerevoli volte, la band si è trovata ad affrontare la seguente domanda: “Quando tornerete a suonare insieme?”. In risposta a questa pressante curiosità, hanno scelto di riunirsi in un progetto autentico, con la guida creativa del regista Giorgio Gallione, e hanno annunciato il loro tanto atteso tour. Cosa dobbiamo aspettarci? Una completa immersione nei brani più celebri della loro carriera, ma anche un’analisi “fuori dal comune e ponderata” del panorama italiano, con il 2023 come sfondo, in cui gergo, umorismo, tocchi surreali e pensiero assurdo si combinano per dipingere un ritratto stravagante e attuale dell’Italia. Gli spettacoli di Elio e le Storie tese non sono semplici concerti, ma vere e proprie performance teatrali. Il loro ritorno in tour in tutta Italia, cominciato ai primi di ottobre, ha registrato sold out ad ogni serata, e adesso Elio e le Storie tese sono pronti a far divertire anche il pubblico calabrese con la loro musica eclettica e le loro performance stravaganti. La band, formata da Stefano Belisari alias Elio, Davide Luca Civaschi alias Cesareo, Nicola Fasani aliasFaso, Christian Meyer, Antonello Aguzzi alias Jantoman, Vittorio Cosma, Paola Folli, Luca Mangoni, è infatti famosa per il suo stile unico che spazia tra il rock, il pop, il funk e il cabaret.

«Sarà una serata indimenticabile»

«“Mi manca solo un dente e cerco di riavvitarlo” è uno spettacolo che promette di regalare una serata indimenticabile, ricca di risate e di emozioni  – afferma il direttore artistico del Festival d’autunno, Antonietta Santacroce -. Elio e le Storie tese, con la loro ironia e la loro satira, affronteranno come sempre temi di attualità e situazioni comuni con uno sguardo dissacrante e divertente. Non si può perdere l’occasione di assistere a uno spettacolo unico nel suo genere. “Mi manca solo un dente e cerco di riavvitarlo” di Elio e le Storie tese vi farà ridere, riflettere e ballare. Preparatevi a cantare i loro grandi successi come “La terra dei cachi”, “Born to be Abramo” e “Tapparella”». Dopo il concerto di Elio e le Storie tese il  XX Festival d’autunno – realizzato dall’associazione Donne in arte con il supporto di Mic, Por Calabria Fesr Fse, Calabria Straordinaria, in collaborazione con Fondazione Carical e i Comuni di Catanzaro, Montauro, Soverato, Tropea e Santa Caterina – , chiuderà con un ultimo doppio appuntamento, due matinée per le scuole con “Le verità di Medea”, nuova coproduzione del Festival con la Compagnia Teatro del Carro, che debutterà il 14 novembre all’auditorium Casalinuovo, a Catanzaro.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x