Ultimo aggiornamento alle 23:37
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

l’intervento

Cisl Fp e Cisl Medici: ferma condanna dell’omicidio della dottoressa Romeo

Nota della categoria del sindacato che commenta “con sconforto” la notizia del tragico agguato

Pubblicato il: 19/11/2023 – 8:51
Cisl Fp e Cisl Medici: ferma condanna dell’omicidio della dottoressa Romeo

REGGIO CALABRIA “E’ nello sconforto totale che viene accolta la notizia del tragico agguato teso a due Medici, due coniugi, che rientravano dalla postazione di Guardia Medica di Santa Cristina, dove la Dr.ssa Francesca Romeo aveva svolto il proprio turno di notte. Purtroppo nulla da fare per lei e si spera che il marito, Dr Antonio Napoli, che è rimasto ferito, si riprenda al più presto. Grave è il fatto in sè ma ancor di più se fosse legato alla sfera professionale. Purtroppo la Categoria è sempre più esposta a rischi del genere e l’idea che qualcuno possa violare ciò che il Medico rappresenta per la sicurezza e la salute della Comunità, deve far riflettere sulla condizione di degrado morale in cui si trova a operare il personale sanitario in tutta la Calabria. Non è solo un agguato a due Professionisti. Per il ruolo rivestito e l’essenzialità del servizio assicurato dalle Figure Sanitarie in tutto il Paese, questo ignobile gesto può definirsi un agguato a tutta la Comunità che in essi trovava soluzioni ai problemi di salute, una minaccia a tutti i Colleghi che continueranno nello sgomento ad assicurare, in posti isolati, angusti, esposti alle intemperanze di chiunque, la preziosa ed indispensabile opera di tutela del bene più prezioso, quel bene che viene assurdamente ‘strappato’ alla Dr.ssa Romeo che dopo anni di lavoro dedicati agli altri, stava per mettersi in quiescenza. La CISL Funzione Pubblica reggina e calabrese e la CISL Medici reggina si augurano che gli organi inquirenti giungano prestissimo alla verità, assicurando pene severe per i responsabili. Tutti hanno bisogno di capire cosa possa aver mosso un tale crimine nei confronti di Persone miti e riservate come i due coniugi. I Segretari delle Categorie della CISL del pubblico impiego e dei Medici, Luciana Giordano, Enzo Sera, Pino Rubino e Giovanni Calogero si stringono alle famiglie condividendo il loro dolore, ai colleghi, a tutto l’Ordine dei Medici Provinciale e alla Comunità che attonita subisce un colpo mortale, un attentato a tutto ciò che rappresentava la tutela dei bisogni salute ma anche un modello di famiglia che in un attimo viene ignobilmente distrutta”. Lo affermano il segretario generale Cisl Fp Reggio, Vincenzo Sera,  il segretario generale Cisl Medici, Giovanni Calogero, il segretario generale Fp Calabria, Luciana Giordano.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x