Ultimo aggiornamento alle 7:55
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

sanità

Infondate le voci di chiusura del reparto di Urologia all’ospedale di Lamezia Terme

Le rassicurazioni della direzione sanitaria dell’Azienda sanitaria provinciale

Pubblicato il: 01/12/2023 – 8:12
Infondate le voci di chiusura del reparto di Urologia all’ospedale di Lamezia Terme

LAMEZIA TERME Tante le preoccupazioni esposte alla nostra associazione in merito all’ipotesi di chiusura del Unità Operativa di Urologia dell’ospedale “Giovanni Paolo II” di Lamezia Terme. A tal proposito ci siamo rivolti alla direzione sanitaria dell’Asp di Catanzaro, abbiamo interpellato il dottor Antonio Gallucci che ha prontamente smentito ogni ipotesi di chiusura. “L’U.O. di Urologia è indispensabile all’ospedale di Lamezia Terme, e non si può nemmeno immaginare la chiusura della stessa. «Sono voci infondate – ha commentato il dottor Gallucci – forse dovute alle recenti dimissioni del responsabile facente funzione, dottor Vincenzo Umbaca. Le difficoltà dei pazienti e delle loro famiglie, sarebbero veramente tantissime e, noi che ci occupiamo spesso di tutti i disagi che possono rendere ancora più complicata la vite a chi è già in condizioni disagiate per una malattia, non possiamo sottovalutare nessuna segnalazione».
«Queste le considerazioni del direttore sanitario che non possono che rincuorarci, soprattutto perché lo stesso ha sottolineato che “a breve sarà espletato il concorso per il nuovo responsabile dell’U.O. e anche quello per alcuni nuovi medici», sottolinea Nadia Donato presidente APS. Senza Nodi. «In ogni caso – sottolinea ancora il dottor Gallucci – il personale in forza all’Urologia di Lamezia Terme sta facendo di tutto per non far pesare ai nostri pazienti la carenza di personale e le difficoltà di questo momento». Va rimarcato inoltre che l’Unità Operativa accoglie pazienti di tutta la Calabria; sono oltre 650 gli interventi in sala operatoria e 2500 le visite ambulatoriali, effettuati in un anno. I dati inconfutabili indicano chiaramente quanto sia importante avere una simile struttura pubblica attiva sul territorio. «La nostra attenzione è sempre verso chi ha bisogno e con i nostri interventi intendiamo solo mettere in risalto chi lavora bene e a favore della popolazione e chi invece, non rispettando i bisogni degli utenti, potrebbe pensare di penalizzare ulteriormente l’ospedale di Lamezia Terme ed i seri professionisti che in esso lavorano», conclude Donato.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x