Ultimo aggiornamento alle 6:59
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 4 minuti
Cambia colore:
 

futsal

Us Acli calcio a 5: Armazem, ecco la prima minifuga. La Romualdo Montagna frena ma resta in vetta

Lo scatto prenatalizio. Prove di minifuga nel campionato di Premier targato Us Acli e iMarcos

Pubblicato il: 13/12/2023 – 11:14
Us Acli calcio a 5: Armazem, ecco la prima minifuga. La Romualdo Montagna frena ma resta in vetta

COSENZA Lo scatto prenatalizio. Prove di minifuga nel campionato di Premier targato Us Acli e iMarcos. I campioni in carica di Armazem approfittano dello scontro tra titani (Atlas Acri-Bfb Rovito) finito in parità e guadagnano la testa della classifica in solitaria. La prima della classe batte in trasferta Cerisano con il punteggio di 5-1 (gol di Francesco Nardi, doppiette di Verta e Cortese; rete locale di Managò). Alle spalle di Armazem, come detto, pari al termine di una gara tostissima: 4-4 il finale, con tripletta di Siciliano e gol di Ferraro per l’Atlas Acri, e quattro marcature diverse per la Bfb Rovito (Fiorita, Corbo, Conti, Alfano). Spettacolare 6-6 tra Soccer San Pietro e Roglianese, con gli ospiti raggiunti negli ultimi minuti di gara. Le reti: cinquina di Caputo e Leonetti per i padroni di casa; doppiette di Stumpo, Pascuzzo e Metallo per gli avversari. Don Marano in spolvero, sotto la pioggia, contro Calabria Young. Nel 4-2 finale hanno trovato gloria il solito Massimilla (doppietta), Iorio e Gargiullo. Sull’altro fronte, in gol Salerno e Rizzuti. Vittoria roboante per il Rose Futsal, che ha superato per 10-1 l’Oratorio San Nicola (in gol con De Luca), ancora a secco di punti, grazie alle reti Servino (poker), Stive Murano, Devis Murano, Roma, Incutto e a un autogol. Infine, da sottolineare il successo esterno convincente della Giovanile Bianchi sul campo del Football Lattarico (4-13). In rete Taverna (3), Costanzo (3), Bianco (3), Scalzo (2) e De Fazio (2) per gli ospiti, Pesce (doppietta), Scigliano e Prete per i locali.

La classifica di Premier: Armazem 22, Bfb Rovito 20; Atlas Acri 17; Roglianese, Cerisano Soccer e Don Marano 13; Soccer San Pietro 11; Rose Futsal 10; Giovanile Bianchi 8, Football Lattarico e Calabria Young 4; Oratorio San Nicola 0.

Capitolo Championship. Turno scoppiettante, perché si affrontavano le prime quattro in graduatoria. Resta in vetta alla classifica nonostante il pareggio la Romualdo Montagna. Nel 3-3 contro lo Spezzano C5, in gol Gagliardi, Fucile e Buccieri da una parte; Bovienzo (doppietta) e Paletta dall’altra. Approfitta del pari tra la prima e la terza della classe Arintha Futsal, che grazie al successo per 8-7 contro Esaro United si porta a meno tre dalla vetta. I padroni di casa iniziano male (subito sotto 2-0) ma sono abili a mantenere in equilibrio la gara fino alla fine, quando una stoccata vincente di Bruno (autore, nel complesso, di una cinquina, accompagnata dalle reti di Scola, De Luca e da un autogol) regala il secondo posto in classifica, in condominio con gli spezzanesi. Per l’Esaro hanno trovato spazio nel tabellino dei marcatori Coscarelli (2), Provenzano (2), Sollazzo, Pace e Bianco. Sorrisi e punti per il Lattarico C5 che espugna il fortino della Wild Boars per 6-5 (doppiette di Bozzo, Avolio e Cello per i padroni di casa; doppietta di Trotta, Lupo, Iannuccilli e D’Agostino per gli ospiti). Pari e patta tra Real Cannuzze e Fc Cutura (De Napoli, Naccarato; doppietta di De Franco). Scossa nelle zone basse per l’Atletico Cutura che regola a domicilio Campetto Marzi con il punteggio di 6-2, trascinata dalla doppietta di Plastina e dalle reti di Bruno, Raniolo, Pescatore e Carbone. Locali in rete con Ruffolo e Mirabelli, che ha bagnato (è il caso di dirlo, alla luce della pioggia che ha caratterizzato il match) il ritorno in campo con gol e assist. Si allontana dai guai anche il Castiglione Cosentino che supera il Lago in trasferta per 10-3 (4 Puia, 2 Luzzi, 2 Silani, Nigro e Gaudio; Mazzotta, Iuliano e un’autorete).
La classifica di Championship: Romualdo Montagna 16; Arintha e Spezzano 13; Esaro United 12; Lattarico e Fc Cutura 10; Real Cannuzze 8; Castiglione Cosentino e Atletico Cutura 6; Wild Board 4, Lago e Campetto Marzi 1.
Capitolo League One. Si è disputato il recupero della prima giornata tra Real Briconatura e l’esperta San Francesco, terminata 7-1 (4 Giorno, 3 Pugliese; Lo Gullo). Poche le gare giocate nel settore Under, a causa del maltempo.
Under 10: Atletico Crotone-Città di Fiore 5-1 (Carè 2, Perri 2, Malena; Tiano); Stelle Azzurre-Atletico Crotone 3-2 (Oliverio 2, Mascaro; Caré Russo). Under 15: Football Lattarico-Città di Fiore 7-12 (Chiappetta 2, Laise 2, Scalzo 3; Bitonti 5, Mazzei 3, Crivaro, Sellaro, Venneri e un autogol). Under 17: Oratorio San Nicola-Ras Team 2-11 (Cozza, Ferraro; Raia 3, Barella 2, De Rose 2, Barbato, Cannataro, Russo); Vog Fagnano-Pirossigeno 3-2 (Madera A. 2, Madera G.; Magali, Soliberto).

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x