Ultimo aggiornamento alle 8:26
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

la svolta

Tentato omicidio nel Bolognese, fermato il «serial killer della Riviera dei Cedri»

Fermo di indiziato di delitto per Francesco Passalcqua di 55 anni, originario di Scalea

Pubblicato il: 08/01/2024 – 15:49
Tentato omicidio nel Bolognese, fermato il «serial killer della Riviera dei Cedri»

BOLOGNA I carabinieri di Bologna hanno eseguito un fermo di indiziato di delitto, emesso dalla Procura, per tentato omicidio, porto abusivo di armi e violazione di domicilio nei confronti di un 55enne calabrese che, giovedì mattina a Tolè di Vergato, sull’Appennino, ha accoltellato e ferito gravemente un agricoltore di 65 anni nel cortile della sua abitazione. L’uomo fermato è Francesco Passalacqua, originario di Scalea, conosciuto alle cronache come il “serial killer della Riviera dei Cedri”, già condannato all’ergastolo per tre delitti (vittime furono due pastori e un agricoltore) compiuti nel 1997 in Calabria, nell’area dell’Alto Tirreno cosentino.
Secondo quanto ricostruito dai carabinieri della compagnia di Vergato e del nucleo investigativo di Bologna, giovedì il 55enne è entrato nel giardino dell’abitazione dell’agricoltore e lo ha colpito con un coltello, senza apparente motivo, ferendolo all’addome e al braccio sinistro. Il 65enne ha reagito riuscendo ad allontanare l’aggressore, poi ha chiamato la moglie che ha allertato i soccorsi. Per la vittima, trasportato d’urgenza all’ospedale Maggiore di Bologna, i medici hanno previsto trenta giorni di prognosi.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x