Ultimo aggiornamento alle 8:40
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

l’iniziativa

“Mafie in Veneto” e il coraggio di dire no al pizzo

Evento all’M9 di Mestre. Oggi la toccante testimonianza di Tiberio Bentivoglio

Pubblicato il: 25/01/2024 – 20:31
“Mafie in Veneto” e il coraggio di dire no al pizzo

È stata la giornata delle testimonianze, del ricordo, dei “no” a voce alta alla criminalità organizzata quella di oggi al museo M9 di Mestre (Venezia), che sino a domani sera ospiterà il convegno dal titolo “Mafie in Veneto – Presenza nell’economia e nell’ambiente”, promosso dalla Sezione regionale del Veneto dell’Albo Gestori Ambientali assieme alla Camera di Commercio di Venezia Rovigo e Libera. Protagonisti anche gli studenti di terza dell’Istituto comprensivo “Caio Giulio Cesare” di Mestre, che hanno potuto ripercorrere i passi di don Pino Puglisi, durante la mattinata, attraverso un’attività laboratoriale strutturata ed inserita nel percorso di educazione alla legalità condotto dagli insegnanti. Nel pomeriggio è andato in scena un dialogo tra le giornaliste esperte di mafia e criminalità organizzata, Sofia Nardacchione e Luana De Francisco, che hanno ripercorso, partendo da due diverse esperienze, la nascita, la diffusione e la permanenza delle mafie nel Nord Italia. Al dialogo tra le due giornaliste è seguita la toccante testimonianza di Tiberio Bentivoglio, imprenditore di Reggio Calabria che da più di 30 anni si oppone alla mafia rifiutando di pagare il pizzo. A seguire lo spettacolo “Aspide: Gomorra in Veneto” rappresentato dalla compagnia teatrale Archipelagos Teatro, che ripercorre la vicenda del gruppo di persone, affiliate al clan dei Casalesi, che una decina di anni fa ha praticato l’usura nei confronti di 130 imprenditori di diverse regioni italiane, tra cui il Veneto. Domani ultima e terza giornata di lavori sul tema “Legalità ambientale: le azioni intraprese per il ripristino ambientale”.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x