Ultimo aggiornamento alle 23:54
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

fascicolo aperto

Operaio morto sul lavoro nel Cosentino, tre persone indagate

Si tratta del titolare della ditta e due operai. Il 55enne Edison Malaj è rimasto schiacciato da una lastra di cemento

Pubblicato il: 17/02/2024 – 17:53
di Marco Lefosse
Operaio morto sul lavoro nel Cosentino, tre persone indagate

CASTROVILLARI Proseguono le indagini per ricostruire le dinamiche di quanto accaduto ieri nell’area dell’ex cantina sociale di Frascineto dove un uomo, Edison Malaj, albanese di 55 anni, è morto sul colpo dopo che una lastra di cemento gli è piombata addosso. Gli uomini della Procura della Repubblica di Castrovillari stanno andando avanti nelle indagini per accertare le eventuali responsabilità dei fatti e per capire se la ditta che stava eseguendo i lavori rispettasse tutte le norme di sicurezza. Per questo, il Pubblico ministero di Turno presso il Tribunale del Pollino, Sergio Cordasco, ha iscritto tre persone nel registro degli indagati. Si tratta del titolare della ditta e due operai.

Le indagini

Tutti e tre dovranno rispondere a vario titolo di omicidio colposo e concorso di colpa. Al vaglio degli uomini della stazione Carabinieri di Castrovillari, agli ordini del Luogotenente Biagio Russo, anche le registrazioni delle telecamere di sorveglianza dell’area e l’ascolto delle testimonianze degli altri operai in servizio al momento dell’incidente mortale, oltre che del datore di lavoro di Edison Malaj. Intanto, la salma dell’uomo si trova ora presso l’obitorio dell’ospedale Giannettasio di Corigliano-Rossano a disposizione della magistratura che nelle prossime ore provvederà nominare i periti per effettuare l’esame autoptico per definire altri aspetti di questo tragedia sul lavoro.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x