Ultimo aggiornamento alle 23:44
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

la morte del dissidente russo

La vedova di Navalny: Putin ha ucciso mio marito – VIDEO

Sui social Yulia accusa il leader russo e lancia un appello: condividete con me l’odio

Pubblicato il: 19/02/2024 – 20:27
La vedova di Navalny: Putin ha ucciso mio marito – VIDEO

ROMA “Putin ha ucciso mio marito”. È quanto afferma la vedova di Alexei Navalny, Yulia, in un video postato sui social (in basso il video Ansa). “Continuerò il lavoro di Alexei, continuerò a lottare per il nostro Paese. E vi invito a starmi accanto e a condividere con me l’odio di coloro che hanno osato uccidere il nostro futuro”. L’oppositore di Putin, Alexei Navalny è morto venerdì 16 febbraio. “Uccidendo mio marito, Putin ha distrutto metà di me”, prosegue Yulia Navalnaya. “Ma ho ancora l’altra metà, il che mi dice che non ho il diritto di arrendermi. Intendo continuare il lavoro di Alexei Navalny: continuare a lottare per il nostro Paese” “Alexei avvelenato col Novichok” Sarebbe stato il Novichok (qui la scheda per capire come uccide) il veleno usato per uccidere Alexei Navalny. Lo ha affermato la moglie dell’oppositore russo, Yulia Navalnaya, citata da Sky News Uk. Secondo la vedova di Navalny, le autorità russe starebbero nascondendo il corpo del marito per consentire alle ultime tracce del Novichok, un agente nervino, di lasciare l’organismo. Stando alla ricostruzione del servizio penitenziario russo, venerdì 16 febbraio l’oppositore ha avuto un malore durante una passeggiata ed è morto.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x