Ultimo aggiornamento alle 22:38
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

la sentenza

Nessuna responsabilità sulla morte di un automobilista. Assolti due tecnici della Provincia di Cosenza

Il tribunale di Cosenza ha assolto Francesco Berardi e Raffaele Dodaro. Nell’incidente stradale perse la vita un 78enne

Pubblicato il: 28/02/2024 – 10:51
Nessuna responsabilità sulla morte di un automobilista. Assolti due tecnici della Provincia di Cosenza

COSENZA Dopo quattro anni di udienze, il Tribunale di Cosenza – in accoglimento delle tesi dei difensori degli imputati gli avvocati Francesco Chiaia e Maura Berardi, legali dell’Architetto Francesco Berardi e dell’avvocato Nicola Rendace, difensore del Geometra Raffaele Dodaro – ha assolto gli imputati con formula piena “perché il fatto non sussiste”.

I fatti

Un 78enne, vittima di un incidente stradale, morì dopo alcuni giorni in ospedale a Cosenza. Dopo un’iniziale indagine a carico di alcuni sanitari si aprì un procedimento contro i tecnici della Provincia. Durante l’istruttoria dibattimentale i difensori degli imputati hanno fatto emergere la completa estraneità ai fatti, in particolare è stato dimostrato come sul tratto di strada dove si era verificato il sinistro non vi fosse alcun obbligo di installare la barriera da parte della Provincia, anche se la barriera era comunque presente, quando il veicolo condotto dall’uomo è fuoriuscito autonomamente di strada. Il 78enne, colpito da malore, non riuscì ad evitare l’impatto poi diventato fatale. (f.b.)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x