Ultimo aggiornamento alle 22:38
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

le reazioni

La solidarietà di Mancuso dopo le recenti intimidazioni ai parroci del Vibonese e al vescovo

La vicinanza del presidente del Consiglio regionale a don Felice Palamara, don Francesco Pontoriero e monsignor Attilio Nostro

Pubblicato il: 01/03/2024 – 16:28
La solidarietà di Mancuso dopo le recenti intimidazioni ai parroci del Vibonese e al vescovo

Il presidente del Consiglio regionale, Filippo Mancuso, esprime «la vicinanza e la solidarietà del Consiglio regionale al Vescovo della Diocesi di Mileto-Nicotera-Tropea e alla Chiesa calabrese. Le recenti intimidazioni ai parroci di Cessaniti e della frazione di Pannaconi, don Felice Palamara e don Francesco Pontoriero,  e le minacce rivolte a mons. Attilio Nostro, segretario della Cec, sono gesti intollerabili, da condannare e da cui prendere le distanze con assoluta fermezza. Intimidazioni e minacce che preoccupano tutta la Calabria che si oppone ad ogni forma di prepotenza, incluse quelle messa in atto da chi, agendo nell’ombra, s’illude di poter condizionare l’azione riformatrice della Chiesa calabrese – conclude Mancuso – e il desiderio delle nostre comunità di liberarsi dall’oppressione criminale».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x