Ultimo aggiornamento alle 7:22
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

la riflessione

«I 4 anni di sofferenze non saranno ripagati ma serviranno a rafforzare una battaglia di civiltà»

L’avvocato Armando Veneto dopo la sua recente assoluzione in Appello: «Grato per l’ampia comunicazione della notizia»

Pubblicato il: 06/03/2024 – 18:38
«I 4 anni di sofferenze non saranno ripagati ma serviranno a rafforzare una battaglia di civiltà»

PALMI «Nell’impossibilità di farlo personalmente, approfitto della cortesia della stampa per esprimere sentimenti di gratitudine per l’ampia comunicazione della mia assoluzione (per non aver commesso il fatto accaduto nel 2009; e per il quale ero stato condannato in primo grado) decisa l’1 marzo dai giudici della Corte di Appello di Catanzaro. Lo scrive l’avvocato Armando Veneto con riferimento alla sua recente assoluzione. Secondo Veneto «l’occasione è propizia per ritornare sull’argomento e riflettere insieme ai tanti amici che non hanno mai creduto nel mio coinvolgimento nell’episodio della corruzione di un magistrato e per ribadire quanto ho sempre pensato a proposito del possibile errore di un giudice e della riparazione che il sistema prevede, così come è avvenuto nel mio caso. La giustizia è degli uomini e, quindi, può anche sbagliare: l’importante è porre riparo a eventuali errori, approfondendo la conoscenza dei fatti, senza prevenzione e con il rispetto del fondamentale principio della innocenza fino a tanto che il processo non giunga alla sua conclusione. Missione che l’Avvocatura deve svolgere con dignità e fermezza, perché la assoluzione conseguita possa essere occasione di un confronto vissuto con stile e con la garanzia della libertà del giudice, senza mai trascendere in preconcetti, superficialità e opportunismi. Certo – sostiene ancora l’avvocato Veneto – i 4 anni di sofferenze non mi saranno ripagati! Ma serviranno per rafforzare la battaglia quotidiana per la tutela dei diritti dei cittadini con rinnovato vigore, che ho portato coerentemente avanti nel corso di tutta la mia attività professionale e nell’adempimento degli incarichi pubblici da me rivestiti.

Il Corriere della Calabria è anche su WhatsApp. Basta cliccare qui per iscriverti al canale ed essere sempre aggiornato

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x