Ultimo aggiornamento alle 21:23
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

il progetto politico

Area urbana Catanzaro-Lamezia Terme, incontro tra il Movimento e Pietropaolo

Prosegue il percorso del Movimento che ha già superato le 400 adesioni

Pubblicato il: 21/04/2024 – 10:37
Area urbana Catanzaro-Lamezia Terme, incontro tra il Movimento e Pietropaolo

CATANZARO Incontro presso la Regione Calabria di una delegazione del Movimento per l’area urbana Catanzaro-Lamezia Terme e l’assessore regionale Filippo Pietropaolo. Lo riferisce una nota del Movimento.  “L’onorevole Mario Tassone, introducendo i lavori ha sostenuto – si legge nella nota –  che mai come in questo momento c’è la necessità di sviluppare un impegno fra tutti i Comuni dell’Area Urbana Catanzaro-Lamezia Terme, anche se, da diverso tempo se ne discute. L’Area Urbana rappresenta l’estremo dell’Istmo nel punto più stretto d’Italia, quasi 40 km., che intercorrono fra lo Jonio ed il Tirreno. I rappresentanti del Movimento hanno sottolineato l’impegno degli aderenti per far nascere un sodalizio strategico nell’area, nella quale è ubicato l’unico aeroporto internazionale calabrese, la stazione ferroviaria di snodo principale dell’intera Regione, il collegamento con l’autostrada, il Porto di Lido, le più importanti aree archeologiche e tutti gli uffici amministrativi del capoluogo. La prospettiva è certamente positiva se gli aderenti al Movimento hanno superato le 400 unità ed oggi, alla presenza del presidente del Consiglio regionale, già aderente al Movimento, hanno incontrato l’assessore regionale Filippo Pietropaolo, accompagnato da Francesco Fragomele, vicepresidente della Provincia. L’assessore, dopo aver rilevato l’importanza dell’iniziativa, si è augurato che la prospettiva possa tramutarsi in una realtà viva e feconda, in quanto rappresenta l’unica seria possibilità di sviluppo dell’intera area centrale della Calabria. Si è impegnato, coinvolgendo tutti i consiglieri Regionali dell’area, che già fanno parte del Movimento, di aderire con grande responsabilità al Movimento, insieme a Fragomele,  di lavorare per il rafforzamento e il rilancio delle grandi potenzialità dell’intera area, che rappresentano l’unica ipotesi per far migliorare le nostre condizioni economiche, culturali e sociali.  L’impegno – conclude la nota – deve essere per superare dannosi campanilismi, ed inutili invenzioni, in quanto l’unica prospettiva resta quella dello sviluppo dell’area urbana Catanzaro-Lamezia”-

Il Corriere della Calabria è anche su WhatsApp. Basta cliccare qui per iscriverti al canale ed essere sempre aggiornato

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x