Ultimo aggiornamento alle 10:33
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

l’evento

Il giorno della Coppa Davis a Cosenza. Caruso e Lappano: «Emozionati e orgogliosi» – VIDEO

Il trofeo è arrivato a Palazzo dei bruzi. La soddisfazione del Consigliere nazionale di Federtennis e del sindaco

Pubblicato il: 22/05/2024 – 13:43
Il giorno della Coppa Davis a Cosenza. Caruso e Lappano: «Emozionati e orgogliosi» – VIDEO

COSENZA «Siamo orgogliosissimi di ospitare questo trofeo per quattro giorni in Calabria, non è successo lo stesso in altre regioni dove è rimasto solo una giornata. Siamo certi anche dell’effetto che tutto questo porterà anche ai nostri circoli perché l’emozione che si vive nel poter osservare da vicino e magari scattare anche una foto con questa insalatiera tanto famosa potrà ripercuotersi positivamente sugli iscritti alle nostre scuole tennis, ovviamente oltre al lavoro che continueremo a svolgere per ottenere ottimi risultati». Con queste parole Joe Lappano, primo calabrese ad entrare nel Consiglio nazionale della Federtennis e presidente del comitato calabrese di Tennis, ha manifestato tutto il suo entusiasmo per l’evento che ha portato oggi a Cosenza, a Palazzo dei Bruzi, la mitica Coppa Davis vinta dall’Italia nel novembre 2023. «L’emozione – ha aggiunto Lappano – è stata tantissima. Io ho visto la coppa a Malaga quando l’abbiamo conquistata in un clima di euforia totale, è stato veramente un risultato storico dopo 47 anni dall’ultimo successo. Una soddisfazione per me doppia visto che era il mio primo anno da consigliere nazionale federale». Alle parole di Lappano si sono aggiunte quelle del sindaco di Cosenza Franz Caruso che ha tenuto a ringraziare gli organizzatori di questo evento «perché danno importanza e lustro a una città che ha vissuto e vive di sport. Qualunque sport è importante per far conoscere le nostre realtà e per coinvolgere i giovani in una disciplina sportiva che insegna a rispettare le regole. Lo sport ha una funzione sociale importante. Io sono onorato per l’attenzione che la Federazione ha avuto nei confronti di Cosenza. È la prima volta che la Coppa Davis arriva in Calabria. Da Cosenza partirà per altre realtà però l’attenzione avuta nei nostri confronti ci riempie di orgoglio e manda un messaggio: Cosenza, al pari delle altre, è una città di sport e riferimento di questa realtà territoriale. Partire da qui ha questo significato e dà maggiori responsabilità al comune. Spetterà a noi incentivare l’attività sportiva che oltre al calcio è anche il tennis e tutti gli altri sport che sul territorio si possono praticare. La scelta della Federazione di partire da qui restituisce a Cosenza quel ruolo di guida sportiva che ha rappresentato in passato e vuole rappresentare in futuro per la Calabria insieme alle altre realtà territoriali».
L’insalatiera resterà nella sede comunale di Cosenza fino alle 20 di stasera. Domani, giovedì 23 maggio, stesso copione a partire dalle ore 11, con la Davis che si trasferirà al Chiappetta Sport Village di Rende e resterà a disposizione degli appassionati, anche in questo caso, fino alle 20.
Tre giorni dopo il Trophy tour dei campioni del mondo si sposterà a Reggio Calabria. Si parte, in questo caso, nella mattinata di domenica 26 con la Davis che sarà esposta a Palazzo San Giorgio. Il giorno seguente l’insalatiera si sposterà al “Circolo tennis Rocco Polimeni”. (f.v.)

Il Corriere della Calabria è anche su Whatsapp. Basta cliccare qui per iscriverti al canale ed essere sempre aggiornato

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x