Ultimo aggiornamento alle 18:45
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

l’iniziativa

Fai Bella l’Italia, ecco gli eventi in Calabria per la Giornata nazionale Fai Cisl

Domani vari appuntamenti dedicati alla cura dell’ambiente

Pubblicato il: 04/06/2024 – 15:39
Fai Bella l’Italia, ecco gli eventi in Calabria per la Giornata nazionale Fai Cisl

LAMEZIA TERME Domani 5 giugno 2025 ricorre la Giornata Mondiale per l’Ambiente, per l’occasione la Fai Cisl, attraverso la campagna ecologica “Fai Bella l’Italia”, giunta alla sesta edizione, promuove attività di pulizia e riqualificazione di aree verdi e beni comuni in tutto il territorio nazionale. Iniziative che, come di consueto, si svolgeranno anche nel territorio calabrese. Difatti, il 5 giugno, sono in programma in Calabria tre iniziative, organizzate dalle Fai Cisl territoriali in sinergia con la Fai Cisl Calabria e in collaborazione con Enti comunali, associazioni ambientaliste e culturali, imprese del territorio. «Anche quest’anno  – dichiara in una nota Michele Sapia, Segretario Generale della Fai Cisl Calabria – l’idea della Segreteria regionale è stata quella di organizzare più iniziative, per valorizzare maggiormente le diverse particolarità ambientali, agricole e agroalimentari del territorio calabrese. Con queste iniziative vogliamo evidenziare che in una regione green come la Calabria, il rispetto e cura dell’ambiente rappresentano sia un dovere per contrastare inquinamento, cementificazione selvaggia e lotta al dissesto idrogeologico, ma soprattutto un’opportunità, in quanto è proprio il nostro patrimonio ambientale la vera ricchezza di questa regione. Opportunità che si chiamano: montagna, boschi, biodiversità, prodotti agroalimentari di eccellenza e ambiente marittimo. Benessere ambientale, che si traduce in particolare in benessere occupazionale e sociale, qualità dell’aria e corretta gestione delle risorse idriche, tutela delle comunità montane e dei borghi marinari, cura delle foreste, dei fondali marini e dei rispettivi ecosistemi e dieta mediterranea.  Ma è fondamentale comprendere quanto sia essenziale il valore dei presidio umano, il lavoro degli addetti forestali e della bonifica, dei lavoratori agricoli, della zootecnia e della pesca, così come la presenza dell’uomo sul territorio, perché solo mettendo freno allo spopolamento sarà possibile contrastare il dissesto idrogeologico, specie in una regione morfologicamente fragile come la nostra». Da nord a sud, in Calabria le iniziative si svolgeranno nei seguenti luoghi: Pulizia area “Ventuliddra”, Celico (Cs) e escursione valico Monte Scuro, San Pietro in Guarano (Cs); Pulizia spiaggia Colamaio, Pizzo (Vv); Pulizia area chiesa Santi Pietro e Paolo, località Pentedattilo, Melito di Porto Salvo (Rc).

Il Corriere della Calabria è anche su WhatsApp. Basta cliccare qui per iscriverti al canale ed essere sempre aggiornato

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x