Ultimo aggiornamento alle 6:57
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

l’evento

Meloni chiude il G7: «E’ stato un successo»

La premier nella conferenza stampa finale: pieno sostegno a Kiev e sintonia su Gaza

Pubblicato il: 15/06/2024 – 16:10
Meloni chiude il G7: «E’ stato un successo»

ROMA “Sono molto soddisfatta, molto fiera del lavoro fatto nel vertice, che è stato un successo”. Cosi’ la presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, nella conferenza stampa finale del vertice del G7. “L’Italia è stata al centro del mondo, è una grande responsabilità ma sono orgogliosa di come la nostra nazione sia riuscita a stupire e a tracciare la rotta”, ha aggiunto.

Sostegno a Kiev

“A differenza di quanto qualcuno sperava o preconizzava”, il G7 “ha rafforzato il sostegno all’Ucraina, con un accordo tutt’altro che scontato” per utilizzare i profitti degli asset russi bloccati in Occidente a favore di Kiev, ha dichiarato Meloni.

Sostegno pieno al piano Usa sul Medio Oriente

Il G7 ha mostrato “un sostegno pieno al prezioso piano degli Stati Uniti” per una tregua tra Hamas e Israele. Lo ha dichiarato in conferenza stampa la presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, sottolineando il sostegno del vertice a una soluzione a due Stati per il conflitto israelo-palestinese e la necessità di un impegno congiunto per portare aiuti umanitari alla popolazione di Gaza.

Condiviso l’approccio sull’Africa

“Sono molto soddisfatta che il G7 abbia condiviso l’approccio dell’Italia all’Africa. Il G7 decide di unire gli sforzi per un nuovo modello di sviluppo per le nazioni africane, basato su partenariati da pari a pari”.

Sull’aborto costruita una polemica

Non è stata scritta la parola ‘aborto'” nella dichiarazione finale del vertice del G7 “semplicemente perchè quando ci sono cose già date per acquisite si fa un richiamo al documento precedente. Credo sia stata una polemica costruita in maniera artefatta, una polemica che non è mai esistita nel vertice”.

Nessun passo indietro sui diritti Lgbt

“Il governo italiano non ha fatto nessun passo indietro sull’aborto, sui diritti delle persone Lgbt, quindi le aspettative di alcuni sono state deluse, perchè il racconto che era stato fatto” sul governo e sulla maggioranza su questi temi “non corrispondeva alla verità”.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x