Ultimo aggiornamento alle 15:29
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

musica e arte

Palazzo Stella a Catanzaro, arriva un finanziamento da un milione per completare la riqualificazione

L’annuncio della Provincia e del Conservatorio “Tchaikovsky”, che potrà offrire una didattica ancora migliore in spazi più ampi e confortevoli

Pubblicato il: 18/06/2024 – 13:33
Palazzo Stella a Catanzaro, arriva un finanziamento da un milione per completare la riqualificazione

CATANZARO Circa un milione di euro per completare la riqualificazione del Palazzo Stella, sede a Catanzaro del Conservatorio Statale di Musica “P.I. Tchaikovsky” di Nocera Terinese. Ad annunciarlo in una conferenza stampa il presidente della Provincia di Catanzaro, Amedeo Mormile, e la direttrice del Conservatorio “Tchaikovsky”, Valentina Currenti, che hanno illustrato i termini dell’intervento finanziato con la legge di bilancio dal Senato e inserito nella graduatoria dei programmi presentati dalle istituzioni Afam presso il ministero della Università e della Ricerca. Per quanto riguarda il Conservatorio “Tchaikovsky” il finanziamento, pari per la precisione a 996.967 euro, è finalizzato a completare i programmati interventi di ampliamento, miglioramento, messa in sicurezza e efficientamento energetico nella sede di Palazzo Stella a Catanzaro, in grado di offrire spazi per la didattica sempre più sostenibili e confortevoli.

Gli interventi

Così la Currenti: «Penso che siamo i primi d’Italia ad avere quattro borse di dottorato di ricerca, e abbiamo di svolgerli interamente nella sede di Catanzaro. L’ampliamento soprattutto è per noi fondamentale perché ci consentirà di dare sempre maggiori opportunità per gli studenti e di avere una struttura che accolga nel mondo migliore possibile di studenti. L’ala di Palazzo Stella che dovremo ristrutturare ci darà l’opportunità anche di spazi maggiori: noi quest’anno abbiamo avuto 200 ammissioni, abbiamo anche creato tante attività di stagioni concertistiche, però non neghiamo che poter avere degli spazi dove poter svolgere dei convegni e aule più ampie che possano contenere il numero di studenti che abbiamo sarà di prioritaria importanza per noi». A sua volta Mormile ha osservato: «Questo finanziamento è il compendio di un percorso che ci vede affiancati con il Conservatorio in una collaborazione proficua che ha portato alla statizzazione del Conservatorio e alla realizzazione di questo plesso. Verificheremo anche la possibilità di intercettare ulteriori linee di finanziamento da affiancare a quelle ministeriali». Alla conferenza stampa ha partecipato anche il Maestro Filippo Arlia, direttore dell’Orchestra Filarmonica della Calabria, mentre il dirigente della Provincia Eugenio Costanzo ha illustrato i termini tecnici degli interventi previsti a Palazzo Stella, con il progetto esecutivo che adesso sarà sottoposto al vaglio della Sovrintendenza.

Il Corriere della Calabria è anche su WhatsApp. Basta cliccare qui per iscriverti al canale ed essere sempre aggiornato

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x