Ultimo aggiornamento alle 6:57
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

l’iniziativa

A Catanzaro la prima nazionale del libro di Denis de Sainte-Marthe su Cassiodoro

L’opera inedita in lingua italiana per oltre tre secoli sarà presentata il 25 giugno a cura di Italia Nostra

Pubblicato il: 19/06/2024 – 15:25
A Catanzaro la prima nazionale del libro di Denis de Sainte-Marthe su Cassiodoro

CATANZARO Denis de Sainte-Marthe è stato un religioso, teologo e storico francese, superiore generale della Congregazione di San Mauro, editore di Gallia christiana, vissuto tra il 1650 e il 1725. Cosa lega un illustre benedettino vissuto secoli fa alla Calabria, ed in particolare all’attività della sezione di “Italia Nostra” di Catanzaro? Flavio Magno Cassiodoro Senatore, uno degli uomini più illustri della nostra regione. L’abate benedettino Denis de Sainte-Marthe ha scritto un libro su Cassiodoro, un’opera fondamentale rimasta inedita in lingua italiana per oltre tre secoli: “La vie de Cassiodore, chancelier et premier ministre de Theodoric le Grand & de plusieurs autres rois d’Italie” pubblicato a Parigi nel 1694. Grazie all’impegno di Italia Nostra Catanzaro e alla traduzione dall’originale francese di Antonio Coltellaro, il libro è stato recentemente pubblicato da Globus Edizioni. La presentazione, in prima nazionale, si terrà a Catanzaro martedì 25 giugno alle 17.30 nella sala Gissing del complesso monumentale San Giovanni a Catanzaro. L’opera rappresenta un contributo essenziale per la conoscenza di Flavio Magno Aurelio Cassiodoro Senatore, figura di spicco tra V e VI secolo, illustre politico, letterato, storico e religioso. Cassiodoro, nato e morto a Squillace (Catanzaro), servì quattro sovrani goti – Teodorico, Atalarico, Teodato e Vitige – cercando di integrare le culture romana e gotica. Ritiratosi in Calabria, fondò il monastero di Vivarium, considerato il primo esempio di centro universitario in Europa, dedicato allo studio e alla trascrizione della tradizione culturale dell’epoca. Cassiodoro morì tra il 570 e il 583, lasciando un patrimonio culturale vastissimo e un esempio di tolleranza e organizzazione culturale. “La Vita di Cassiodoro” è suddivisa in quattro parti, esplorando la gioventù di Cassiodoro, il contesto storico dei Goti, la fondazione dei monasteri cassiodorei e le sue opere principali, comprese le sue massime morali, politiche e filosofiche. La presentazione del libro sarà un’occasione imperdibile per studiosi, appassionati di storia e cultura, e per chiunque desideri approfondire la vita e l’opera di Cassiodoro. Dopo i saluti dell’editore Fabio Lagonia, della presidente della sezione di Catanzaro “Italia nostra”, Elena Bova, sono previsti anche i saluti del presidente della scuola di Alta formazione dell’Università Magna Graecia, Domenico Britti; del vice presidente dell’Istituto di Studi su Cassiodoro e sul medioevo in Calabria, Agazio Mellace e del presidente della Camera di Commercio di Catanzaro, Crotone e Vibo, Pietro Falbo. Previsti gli interventi del professor Domenico Benoci, del Pontificio Istituto di Archeologia Cristiana e don Maurizio Franconiere, responsabile dell’Ufficio Beni Culturali ecclesiastici della Diocesi di Catanzaro-Squillace.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x