Ultimo aggiornamento alle 23:55
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

il processo

“Malarintha“, terremoto sui lavori pubblici a Rende. La requisitoria del pm slitta a luglio

Udienza rinviata. Le discussioni delle difese degli imputati inizieranno a fine settembre

Pubblicato il: 24/06/2024 – 12:30
“Malarintha“, terremoto sui lavori pubblici a Rende. La requisitoria del pm slitta a luglio

COSENZA Ultime battute preliminari del processo “Malarintha“, scaturito dall’inchiesta condotta dai carabinieri del Comando Provinciale e della Compagnia di Rende dei Carabinieri e del Gruppo di Cosenza della Guardia di Finanza. Sono coinvolti pezzi di istituzioni e funzionari, dipendenti del comune di Rende, imprenditori, professionisti. Agli indagati, nel provvedimento cautelare, vengono contestati, a vario titolo, i reati di corruzione per atto contrario ai doveri di ufficio, rivelazione di segreto di ufficio, falso in atto pubblico, turbativa d’asta, frode in pubbliche forniture, peculato, abuso in atto d’ufficio. Dinanzi al Gup Letizia Benigno gli avvocati delle difese, nelle scorse udienze hanno sollevato una serie di eccezioni preliminari, alle quali la giudice ha risposto. Oggi era in calendario la requisitoria del pubblico ministero, udienza rinviata a luglio per assenza di aule mentre le discussioni delle difese inizieranno a fine settembre.

La scelta del rito

Cinque richieste di rito abbreviato accolte, tutti gli altri indagati hanno optato per il rito ordinario. Tra coloro che hanno optato per il rito alternativo figura anche Marcello Manna ex sindaco di Rende (difeso dagli avvocati Nicola Carratelli e Gian Domenico Caiazza). Gli altri imputati che hanno scelto l’abbreviato sono: Maria Vittoria Campesi e Sandro Campesi (difesi dall’avvocato Ornella Nucci), Annunziata Maria Rita Cristaudo (difesa dall’avvocato Gianluca Garritano), Alessandro Sturino.

I nomi

Massimino Aceto, Angelo Alò, Rita Arena, Pietro Arì, Annamaria Artese, Roberto Beltrano, Luca Danilo Borrelli, Franco Borrelli, Emilio Bruni, Gianluca Bruni, Maria Vittoria Campesi, Sandro Campesi, Giuseppe Cavallo, Antonio Castiglione, Vincenzo Costantino, Annunziata Maria Pia Cristaudo, Pietro De Rose, Cesare Florio, Francesco Garritano, Francesco Greco, Marcello Manna, Bruno Marucci, Giovanni Mazzuca, Francesco Minutolo, Mariano Mirabelli, Michele Mirabelli, Rosaria Carmela Morrone, Francesco Oliva, Maria Brunella Patitucci, Aurelio Perugini, Giuseppe Rende, Luigi Rovella, Angelo Ruffolo, Pietro Salituro, Andrea Sorrentino, Alessandro Sturino, Roberta Vercillo, Lavinia Volpentesta. (f.b.)

Il Corriere della Calabria è anche su Whatsapp. Basta cliccare qui per iscriverti al canale ed essere sempre aggiornato

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x