Ultimo aggiornamento alle 6:57
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 5 minuti
Cambia colore:
 

i master

Assalto a Cirella, una domenica di nuoto sfidando le onde tra socialità e inclusione – FOTO e RISULTATI

Successo per la V edizione della gara in acque libere organizzata dall’Asd Anzianotti nuoto con Fin e Fisdir

Pubblicato il: 25/06/2024 – 13:42
Assalto a Cirella, una domenica di nuoto sfidando le onde tra socialità e inclusione – FOTO e RISULTATI

COSENZA «È stata una gara divertente!». Questo è il commento a caldo del primo in assoluto che ha tagliato il traguardo dell’assalto all’isola di Cirella, gara di nuoto master organizzata dalla Asd Anzianotti di Cosenza. Ma «divertente» è l’aggettivo che proprio non ti aspetti quando il mare ti dà filo da torcere dalla prima bracciata fino all’ultima con vento di mare che ha provocato onde di diversa intensità per tutto il percorso. Dei 170 iscritti ci si aspettava almeno qualche ritiro prima della partenza o, quantomeno, durante la gara. Ed invece tutti sono partiti e tutti sono rientrati affaticati, certamente, ma felici di essere riusciti a compiere una bella impresa sportiva guidati dalla passione per il nuoto e con quella piccola e sana incoscienza che solo un vero sportivo conosce. Eppure era già da qualche giorno che le previsioni meteo sembravano essere inclementi, con una situazione di moto ondoso in crescendo nel weekend. Ma malgrado ciò tutti gli atleti presenti, agonisti e master, si sono presentati davanti ai giudici di gara, si sono tuffati tra le immense onde, e tutti hanno tagliato il traguardo.
«
Devo ammetterlo, quest’anno è stata una gara difficile perché le onde erano veramente imponenti, ma più è la fatica che si fa durante una gara tanto più è bello tagliare il traguardo in mezzo ad una folla di gente che applaude all’impresa appena portata a termine»: queste le parole a caldo del presidente di Anzianotti, Rosario Caccuri Baffa che, stanco ma felice, ha terminato la gara soddisfatto del tempo impiegato.
«Nuotare in mare ti fa sentire libero, ti fa sentire bene, e noi partiamo sempre da questo principio ogni anno, ogni volta che organizziamo questa manifestazione qui a Cirella. Subito dopo di me ha tagliato il traguardo l’atleta più anziano di questo evento, un nostro caro amico napoletano, Alberto Mazzarri di 75 anni. La sua presenza per noi è un vanto e un orgoglio perché Alberto c’è sempre in ogni nostra manifestazione, come altre tantissime realtà partenopee ma come anche gli amici di Messina, di Crotone e di tutta la Calabria che sono presenti oggi». E aggiunge: «Oggi abbiamo assistito alla vittoria dello sport, ad una gara che per alcuni probabilmente poteva sembrare difficile. Invece, abbiamo dimostrato che i veri atleti, degli ostacoli ne fanno un incentivo per dare sempre di più».

Subito dopo le premiazioni è stato il momento più atteso della manifestazione, il tempo della convivialità e del trionfo dell’amicizia punto imprescindibile di ogni evento sportivo organizzato dall’Asd Anzianotti nuoto master. La musica affidata alla band dal vivo (Piper band) e i cocktail offerti dalla Bodega per tutti i partecipanti (320 i gin tonic affidati ai “master” della mixology…), oltre ai 75 litri di vino offerti dalla Cantina Vivacqua, hanno trascinato i numerosi presenti fino al tramonto al lido Sottosopra. «Perché in questo fine settimana sportivo abbiamo visto solo ed esclusivamente chi concepisce lo sport come qualcosa che fa bene al proprio orgoglio e all’amicizia» dicono i promotori.

Un evento inclusivo

L’assalto all’Isola di Cirella, organizzato dalla Anzianotti Nuoto Master in collaborazione con Federazione Italiana Nuoto Calabria, si è dunque confermata come una delle gare di nuoto in acque libere più belle della stagione, ma non solo per il suo scenario: da quest’anno i valori sani dello sport e della condivisione si sono sposati tanto al marketing territoriale e alla valorizzazione delle aziende del territorio, quanto ai temi dell’inclusione, con il coinvolgimento attivo della Federazione Italiana Sport Paralimpici degli Intellettivo Relazionali (Fisdir).
In questa quinta edizione della competizione di nuoto valida per il Circuito Acque Libere FIN si sono confermati i numeri in costante crescita e la partecipazione sempre più elevata, frutto dell’ottimo lavoro portato avanti dalla macchina organizzatrice condotta dal presidente della società sportiva Anzianotti.
Nelle passate edizioni della gara, nel corso della manifestazione è stata organizzata una nuotata dimostrativa degli atleti della Nemo Cosenza, accompagnati dai loro istruttori e volontari: quest’anno, invece, per la prima volta in Calabria e grazie alla collaborazione con la Fisdir Calabria e la Nemo Cosenza, la gara ha avuto l’ufficialità di una competizione agonistica interregionale, regolamentata dalla federazione: 200 metri di emozioni, che hanno visto gli atleti con disabilità abili tesserati Fisdir contendersi il podio della prima edizione del Trofeo Isola di Cirella dedicato a loro. La sicurezza in mare è affidata alla Nautica Scarpelli di Cosenza. E come da tradizione il pacco gara è stato ricchissimo, pieno di prodotti tipici ed eccellenze, un bel “cesto” di ricordi che i concorrenti hanno portato a casa.

L’evento – che ha avuto il sostegno del Consiglio regionale e dell’assessore Staine – è stato anche una vetrina per Cirella, la splendida località turistica di Diamante, in provincia di Cosenza: il comune era rappresentato dal sindaco Achille Ordine e dall’assessore Franesco Bartolotta, i quali non hanno voluto far mancare la loro presenza.

I risultati

La gara è stata difficile dal punto di vista fisico per le condizioni de mare mosso, oltre 1 metro d’onda, ma l’organizzazione è riuscita appieno a fronteggiare anche questo piccolo ostacolo.
Questi i risultati:

Assoluta master maschi
Mazzuca Giovanni
Vano Ivano
Vrenna Luca

Master femmine
Calvino Daniela
Farace Rosa
Galdi Assunta

Podi Anzianotti
Categoria M35 maschi
1 Mazzuca Giovanni
2 De Maria Giovanni

M45 maschi
3 Giglio Filippo

M50 maschi
2 Garrafa Francesco
3 Bruno Giovanni

M 65 maschi
2 Trecroci Aldo

M35 donna
1 De Luca Angela
3 De Lorenzo Giada

M40 donna
3 Tocci Claudia

Società
1 Centro nuoto lucano Savigi Potenza
2 Peppe Lamberti
3 Anzianotti Nuoto

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x