Ultimo aggiornamento alle 21:30
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

sartoria

Sanità e appalti “truccati”: revocata l’interdittiva per Genny Arabia

La docente e neurologa presso l’UMG di Catanzaro è accusata di abuso d’ufficio e falso ideologico

Pubblicato il: 09/07/2024 – 16:20
Sanità e appalti “truccati”: revocata l’interdittiva per Genny Arabia

CATANZARO All’esito dell’interrogatorio di garanzia, il gip del Tribunale di Catanzaro ha deciso di revocare la misura interdittiva «dell’ esercizio della professione medica e di quella tipicamente scientifica di ricerca» imposta nei confronti della prof. Genny Arabia (assistita dall’avvocato Francesco Gambardella) neurologa presso l’UMG di Catanzaro, coinvolta nell’inchiesta “Sartoria” della Guardia di Finanza, e indagata per abuso d’ufficio e falso ideologico. La docente, dopo la decisione del giudicie, può già riprendere la normale attività di medico specialista e di ricerca scientifica all’interno dell’Umg.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x