Ultimo aggiornamento alle 23:09
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

A Catanzaro è sempre più “Tutt`apposto”

Un “pasquino 2.0” sferza e deride la politica di casa nostra. Da alcune settimane i catanzaresi hanno un appuntamento quotidiano sul web: la pagina facebook “Tutt`apposto”. Dietro si cela un gruppo…

Pubblicato il: 30/09/2013 – 17:04
A Catanzaro è sempre più “Tutt`apposto”

Un “pasquino 2.0” sferza e deride la politica di casa nostra. Da alcune settimane i catanzaresi hanno un appuntamento quotidiano sul web: la pagina facebook “Tutt`apposto”. Dietro si cela un gruppo di giovani catanzaresi che ha inventato una giunta ombra, con tanto di assessori e deleghe. Il nome è tutto un programma “Tutt`apposto… veni trovami”, è la frase “mantra” di Sergio Abramo durante le elezioni del 2006 e captata dai microfoni della trasmissione “Presa diretta” di Riccardo Iacona. Tutto è iniziato a fine agosto con il varo dell`esecutivo guidato dal sindaco Esprimo Vivasoddisfazione: «Vicesindaco è Espirito Magro. Ai tecnici Tonineddu Belmare e Gianfrizzi Ellazzi è stato affidato, rispettivamente, l`assessorato ai Lavori pubblici e l’Urbanistica. Per il settore Viabilità e traffico è stato nominato Importuno Loprevite e per la Pubblica istruzione Tifo Omaggio Plaudo. Sevvoglio Vingulo si occuperà di Bilancio e finanze, mentre il Turismo è stato affidato a Sonna Cavallona. Alla Sanità la dirigente Mater Morbi e all`Ambiente Mastro Lindo. L`importantissimo settore della Cultura sarà guidato dal professor Diligente Annunzio. A Dolores Pasionaria l`assessorato alle Politiche Sociali. L`assessorato allo sport e al governo del territorio sarà affidato all`ex calciatore di origine africana Oèh Comuvà e infine l`assessorato all`Innovazione tecnologica, appositamente creato per l`occasione, farà capo a Tachero Cunnuvirus, ex astronauta ed ex docente del Mit (Miglierina Institute of Technology)».
Da quel momento i ragazzi di “Tutt`apposto” non si sono più fermati. Raccogliendo centinaia di adesioni. Così i cinque milioni promessi dal governatore Scopelliti per riammodernare il Nicola Ceravolo di Catanzaro danno il là al nuovo gioco “Scopellopoly stadium”; il sovrappasso incompiuto della stazione di Lido non è un`orrida incompiuta bensì una “Stairway to heaven”. E poi ci sono i video. Tra i più apprezzati c`è “I vitavizi” che ha per protagonista l`assessore regionale Domenico Tallini e la sua ultima, e non proprio fortunata, apparizione su Rete 4 nel programma “Quinta colonna”. Sempre attenti all`attualità i creatori di “Tutt`apposto” hanno postato uno struggente video in cui ripercorrono, a modo loro, la complessa vicenda della Fondazione Campanella.
La conclusione è sempre la stessa «A Catanzaro è “Tutt`apposto”… ma per chi?». (0080)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x