Ultimo aggiornamento alle 12:22
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

Renzi a Ferragosto in Calabria

La situazione della Calabria e del Sud è all’attenzione del governo. A quanto apprende l’Adnkronos da fonti di Palazzo Chigi, il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, ha messo in preventivo nei p…

Pubblicato il: 03/08/2014 – 11:28
Renzi a Ferragosto in Calabria
La situazione della Calabria e del Sud è all'attenzione del governo. A quanto apprende l'Adnkronos da fonti di Palazzo Chigi, il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, ha messo in preventivo nei prossimi giorni, intorno a Ferragosto, di recarsi in Calabria e in altre città del Sud dove era già stato nei mesi scorsi, per fare il punto della situazione sull'utilizzo dei fondi strutturali nelle regioni del Mezzogiorno. Nei prossimi giorni, quindi, il premier dovrebbe recarsi a Reggio Calabria, Napoli e Palermo per onorare l'impegno preso. Proprio oggi, dalle colonne del “Corriere della Sera”, un appello a occuparsi in prima persona della Calabria è stato lanciato a Renzi dall'imprenditore Pippo Callipo. L’imprenditore, ricordando la sua candidatura di 4 anni fa, ha scritto: «Contro abbiamo avuto gli eserciti di due leader politici che ci hanno sopravanzato, e uno di loro, l'ex presidente Scopelliti, ha conquistato la Regione. I risultati si commentano da sé: la Calabria è sull'orlo dell'abisso. Dinanzi alla forza coesa dei blocchi di potere politici e 'prenditoriali' calabresi, le forze politiche e i loro rappresentanti nazionali non hanno voluto dare una mano alla parte migliore della Calabria che alzava la testa». E’ devastante il quadro della Calabria descritto da Callipo: «Nella mia regione, ci sono, e sono sempre più forti e incontrastati, un ceto politico e una burocrazia incolti e affaristici che, da decenni, si sono impadroniti delle risorse pubbliche, attraverso il controllo scientifico dei partiti (destra/sinistra/centro). Risorse pubbliche regionali, nazionali ed europee -prosegue l'imprenditore- anziché essere finalizzate allo sviluppo, alla salvaguardia ambientale e alla valorizzazione del grande patrimonio naturalistico, storico e culturale di questa terra - è l'analisi di Callipo - sono state dirottate alle clientele dei singoli politici. In questo modo si è favorita la speculazione più becera, di cui sono protagoniste la criminalità organizzata e i tanti “prenditori” (i peggiori avversari dell'imprenditoria sana che pure in Calabria c'è) che contribuiscono a fare della mia regione un caso non semplicemente “vergognoso”, ma grave per la stessa tenuta della democrazia italiana». A confermare che il premier Renzi tornerà intorno a ferragosto in Calabria è il deputato Ernesto Carbone. «In quattro mesi, ci va per la terza volta: questo dimostra, nei fatti, la forte attenzione del governo per la regione». Riprendendo l'appello lanciato oggi al capo del governo dall'imprenditore Pippo Callipo, l’esponente del Pd aggiunge: «Giusto l'appello di Callipo, che doveva essere indirizzato più ai governi precedenti -aggiunge Carbone- ma è sicuro che l'esecutivo Renzi è in campo per risolvere i problemi della regione. Dalla Calabria -ricorda- il presidente del Consiglio ha fatto partire una cabina di regia presieduta da Graziano Delrio. Per la prima volta Palazzo Chigi si rende conto che la Calabria in questo momento è il “figlio più bisognoso”, e risponde alle criticità con azioni concrete».
Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x