Ultimo aggiornamento alle 22:38
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Uil: reagiremo alle disattenzioni del governo Renzi

CATANZARO «Reagiremo con fermezza alle disattenzioni del governo Renzi». Lo affermano in una nota congiunta il segretario generale della Uil Calabria Santo Biondo e il segretario regionale della Ui…

Pubblicato il: 09/10/2014 – 12:43
Uil: reagiremo alle disattenzioni del governo Renzi

CATANZARO «Reagiremo con fermezza alle disattenzioni del governo Renzi». Lo affermano in una nota congiunta il segretario generale della Uil Calabria Santo Biondo e il segretario regionale della UilTemp Gianvincenzo Benito Petrassi, all’indomani del mancato confronto con la presidenza del Consiglio dei ministri in sede di Cabina di regia. La Uil e UilTemp Calabria sono pronti a «dare corso a nuove manifestazioni di protesta per richiamare sulla Calabria, una terra dimenticata dalle istituzioni e dalla politica, l’attenzione di Matteo Renzi e della sua squadra di governo. Non lo faremo per puro spirito movimentarista, non ne abbiamo bisogno noi come sindacati e non è utile per la realizzazione delle aspettative di migliaia di cittadini calabresi che soffrono per arrivare a fine mese. Ma non possiamo restare fermi davanti all’immobilismo di un governo che fa finta di niente davanti alle difficoltà dei lavoratori precari, alla sofferenza di coloro che sono precettori di ammortizzatori in deroga».
«Non possiamo – proseguono – più fare finta di niente davanti ad un presidente del consiglio che non fa quello che dice, che non vuole risolvere concretamente i problemi dei lavoratori calabresi, che sta accentuando il gap strutturale dell’estremo lembo della Penisola. Vogliamo farci ascoltare, siamo pronti al confronto. Vogliamo sederci allo stesso tavolo per mettere nero su bianco le nostre proposte per risollevare le sorti di questa regione umiliata, abbandonata dalla politica, lasciata nel limbo da un governo centrale che, al netto delle visite in Prefettura, ancora oggi non ha portato al primo posto della propria agenda la Calabria ed i suoi atavici ritardi e non ha messo a segno un punto vincente contro la crisi e la disoccupazione».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano

Concessionario Basic Media Servizi Srl

Telefono: 0984-391711
Cellulare: 351 8568553
Email: info@basicms.it

Design: cfweb

x

x