Ultimo aggiornamento alle 20:30
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Programmi operativi, «Calabria in ritardo»

BRUXELLES «Campania e Calabria sono in ritardo con i programmi operativi, dovrebbero mandarli entro la fine della prossima settimana. Quindi crediamo che possano essere valutati da lì in poi. Ovvia…

Pubblicato il: 19/11/2014 – 14:42
Programmi operativi, «Calabria in ritardo»

BRUXELLES «Campania e Calabria sono in ritardo con i programmi operativi, dovrebbero mandarli entro la fine della prossima settimana. Quindi crediamo che possano essere valutati da lì in poi. Ovviamente chi manda i programmi così in ritardo, avrà tempi un po’ più lunghi e quindi andranno al termine della primavera, inizio dell’estate 2015». Così il sottosegretario Graziano Delrio, che al termine del consiglio Ue sulla coesione si è soffermato sui ritardi legati ai fondi “Por” per il periodo 2014-2020. Il commissario Ue alle Politiche regionali Corina Cretu, ha invece spiegato che la scadenza per la presentazione dei programmi operativi era il 17 novembre, ma che è stata data una proroga per i ritardatari. Attualmente la commissione europea ha adottato tutti e 28 gli accordi di partenariato degli Stati membri, e conta di dare il via libera ad almeno 150 programmi operativi già entro dicembre. 

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb