Ultimo aggiornamento alle 13:14
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Province, a Cosenza è record di esuberi

ROMA Meno spese e meno dipendenti per le Province italiane. La riforma del governo Renzi prevede il dimezzamento degli esborsi nelle Province che resteranno e la riduzione di un terzo della spesa d…

Pubblicato il: 15/12/2014 – 12:16
Province, a Cosenza è record di esuberi

ROMA Meno spese e meno dipendenti per le Province italiane. La riforma del governo Renzi prevede il dimezzamento degli esborsi nelle Province che resteranno e la riduzione di un terzo della spesa delle Province che si trasformeranno in Città metropolitane. In tutto sono ventimila i dipendenti da ricollocare.
I maggiori esuberi si registreranno a Cosenza e Perugia, spiega Gianni Trovati sul Sole 24 Ore, che traccia la mappa di tutti i tagli al personale sul territorio italiano. Le sforbiciate del governo alle risorse sono di un miliardo nel 2015, per arrivare a tre miliardi nel 2017.
In tutto i dipendenti a tempo indeterminato nelle Province italiane sono 31.400. Di questi, spiega il Sole 24 Ore, le eccedenze dovrebbero riguardare 15.700 lavoratori. Nelle città metropolitane i dipendenti a tempo indeterminato sono 12mila, di cui 3.600 in esubero. In Calabria sarebbero in totale 1358 le unità in eccedenza, per una spesa di circa 55 milioni di euro.
Ecco gli esuberi provincia per provincia. Sono indicate prima le eccedenze di dipendenti a tempo indeterminato e poi le eccedenze di spese di personale in milioni di euro.

 

Catanzaro: 259 dipendenti, 11 milioni
Cosenza: 514 dipendenti, 23,2 milioni
Crotone: 154 dipendenti, 6,1 milioni
Reggio Calabria: 239 dipendenti, 8,4 milioni
Vibo Valentia: 192 dipendenti, 7,2 milioni

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb

x

x