Ultimo aggiornamento alle 21:27
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Bimbo morto all'asilo: soffocato per cause naturali

COSENZA Il piccolo Francesco è morto soffocato per un difetto di deglutizione. E’ stata depositata la perizia medico-legale sul bimbo di due anni deceduto mentre veniva imboccato in un asilo p…

Pubblicato il: 28/01/2015 – 13:41
Bimbo morto all'asilo: soffocato per cause naturali

COSENZA Il piccolo Francesco è morto soffocato per un difetto di deglutizione. E’ stata depositata la perizia medico-legale sul bimbo di due anni deceduto mentre veniva imboccato in un asilo privato di Orto Matera, frazione di Castrolibero, nel Cosentino. La Procura di Cosenza ha iscritto nel registro degli indagati due persone, la titolare dell’asilo e una dottoressa del 118 che ha soccorso il piccolo.

Ma la relazione medico-legale sembrerebbe escludere la responsabilità delle due persone indagate. 

Infatti, in base a quanto emerso, Francesco – che era affetto da crisi epilettiche, disabile al cento per cento e con problemi di deglutizione, è soffocato mentre stava mangiando un piatto di pastina imboccato dalla titolare dell’asilo, che è anche maestra di sostegno. Il pranzo del piccolo era stata preparato dalla mamma. Francesco era residente a Marano Marchesato.

Lo scorso 30 settembre i carabinieri di Castrolibero, guidati dal maresciallo Vincenzo Cozzarelli, sono giunti sul posto e hanno scortato il bimbo nell’ospedale di Cosenza. Che è deceduto in ambulanza. 
Secondo la relazione del medico legale il bimbo sarebbe morto soffocato per un difetto di deglutizione. Il pubblico ministero Antonio Bruno Tridico, titolare delle indagini, potrebbe – infatti – chiedere l’archiviazione per le due persone indagate.

 

Mirella Molinaro
m.molinaro@corrierecal.it

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x