Ultimo aggiornamento alle 23:19
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Al via a Reggio il progetto sociale che forma nuovi arbitri

REGGIO CALABRIA Ex tossicodipendenti ed ex alcolisti diventano arbitri Csi di calcio: è partito a Reggio il progetto “La direzione giusta”, percorso socio-educativo rivolto ai ragazzi che stanno pe…

Pubblicato il: 02/03/2015 – 12:18
Al via a Reggio il progetto sociale che forma nuovi arbitri

REGGIO CALABRIA Ex tossicodipendenti ed ex alcolisti diventano arbitri Csi di calcio: è partito a Reggio il progetto “La direzione giusta”, percorso socio-educativo rivolto ai ragazzi che stanno per finire o hanno finito un percorso terapeutico riabilitativo. Il progett ha coinvolto diverse comunità terapeutiche della provincia di Reggio, e vede in prima linea anche il dipartimento delle dipendenze dell’Asp di Reggio, l’arcidiocesi di Reggio-Bova e l’assessorato alle Politiche sociali del Comune di Reggio.
«In un territorio in cui lo sport è spesso vittima sacrificale di logiche diseducative e mafiose, in cui le gare dilettantistiche non si disputano per pressioni inverosimili a bordo campo, il Csi reggino sta provando a trasformare in realtà associativa, le parole di Papa Francesco: creare un welfare capace di mettere al centro le persone, come ha confermato sia all’incontro con le societa’ sportive, del 7 giugno 2014, che a quello con le cooperative sociali, di pochi giorni fa».
«In quest’ottica – spiega Paolo Cicciù, presidente provinciale e consigliere nazionale del Centro sportivo italiano – il Csi sta rivoluzionando lo sport calabrese attraverso una vision educativa nuova e lungimirante. Creare percorsi di welfare a questo punto diventa l’elemento fondamentale per i nostri dirigenti sportivi. Creare un welfare sportivo che rimetta al centro la persona, l’atleta, il giovane. Lo sport deve tornare a essere strumento educativo e formativo. Pensare a itinerari d’integrazione e formazione per immigrati, disabili, disagiati, minori in difficoltà, è la priorità assoluta del Csi, associazione che da settanta anni è in prima linea nell’educazione dei giovani». 

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x