Ultimo aggiornamento alle 15:35
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

«Ci stanno portando via il futuro»

Alcune centinaia di dipendenti della Infocontact di Lamezia Terme nella mattinata di oggi hanno bloccato la statale 18, vicino San Pietro Lametino. I lavoratori hanno aderito allo sciopero proclama…

Pubblicato il: 05/03/2015 – 14:12
«Ci stanno portando via il futuro»

Alcune centinaia di dipendenti della Infocontact di Lamezia Terme nella mattinata di oggi hanno bloccato la statale 18, vicino San Pietro Lametino. I lavoratori hanno aderito allo sciopero proclamato da Slc Fistel e Uilcom nei giorni scorsi. «I motivi – hanno spiegato i manifestanti – sono sempre i soliti. Sono a rischio centinaia di posti. Il governo ci ha abbandonati e fa orecchie da mercante di fronte alle nostre richieste, che sono ben chiare. Ci stanno portando via il futuro e non abbiamo intenzione di restare a guardare».
Lo sciopero e la protesta sono iniziati contestualmente all’incontro dei sindacati al ministero dello Sviluppo economico nel corso del quale i sindacati si sono confrontati con i commissari che si sono occupati della liquidazione della società Infocontact e con i rappresentanti delle due aziende, Abramo Customer Care e Comdata, che hanno acquistato i rami di Infocontact ancora attivi. «Sono a rischio – hanno sottolineato i dipendenti – centinaia di posti di lavoro ed averne salvati, con delle clausole svantaggiose per noi, 1.500 circa non è sufficiente. Anche perché di questi 1.500, molti non potranno continuare a lavorare perché le sedi periferiche saranno chiuse ed il costo della trasferta, con la retribuzione che hanno previsto, sarebbe troppo esosa. Tutto lo stipendio servirebbe solo per raggiungere il posto di lavoro».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x