Ultimo aggiornamento alle 18:55
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Dieci appuntamenti per il secondo giorno di Trame

LAMEZIA TERME Dieci appuntamenti per la seconda giornata di Trame, il Festival dei libri sulle mafie partito ieri a Lamezia Terme. Oltre alle canoniche discussioni e presentazioni che si sono già a…

Pubblicato il: 18/06/2015 – 10:45
Dieci appuntamenti per il secondo giorno di Trame

LAMEZIA TERME Dieci appuntamenti per la seconda giornata di Trame, il Festival dei libri sulle mafie partito ieri a Lamezia Terme. Oltre alle canoniche discussioni e presentazioni che si sono già ampiamente affermate nelle precedenti edizioni, per oggi l’appuntamento lametino “schiera”, dopo la presenza di ieri della presidente della commissione Antimafia Rosy Bindi e la proiezione del film su Giancarlo Siani “Fortapasc”, un social game di piazza (“Mammamafia”) promosso dall’associazione “DaSud”, che si terrà a partire dalle 16.30 presso il Chiostro San Domenico.
Stessa location, dalle 17.30, per l’incontro “Educare alla legalità. Esperienze a confronto”, cui parteciperanno il prefetto di Catanzaro Luisa Latella, Maria Teresa Morano della fondazione Trame, Lorenzo Misuraca dell’associazione “DaSud” e Anna Maria Lapini di Confcommercio. Coordinerà la giornalista Elisabetta Tonni. Alle 18 ci si sposta al vicino Palazzo Nicotra per l’incontro “Contro le mafie armati di Vangelo”. Vi prenderanno parte don Giacomo Panizza (autore di “La mafia sul collo. L’impegno della Chiesa per la legalità nella pastorale”) e Roberto Mistretta (“Rosario Livatino. L’uomo, il giudice, il credente”). Alle 19 al Chiostro San Domenico, Manoela Patti e lo storico Gigi Restivo parleranno invece di “Padrini e picciotti in camicia nera”. Alle 20, presso la Piazzetta San Domenico, l’attesa presenza di Franco La Torre, figlio di Pio, che parlerà della sua esperienza con Raffaella Calandra di Radio24 nell’ambito dell’incontro “Dieci anni di antiracket a Lamezia. Una testimonianza”.
Alle 21 a Palazzo Nicotera, la testimonianza forte di un “Killer mancato” come Francesco Viviano, intervistato da Fulvio Viviano di Sky tg 24. Alle 22 nella Piazzetta San Domenico si parlerà invece delle “rotte criminali” disegnate dalla ‘ndrangheta, soprattutto in relazione alla recente inchiesta “Mafia Capitale”. Ne parleranno Giovanna Torre, il procuratore aggiunto di Roma Michele Prestipino e lo storico Enzo Ciconte. “Il coraggio delle donne” si vedrà invece a Palazzo Nicotra alle 22.30, dove interverranno Monica Zapelli e la presidente di sezione della Corte d’Appello di Catanzaro Gabriella Reillo. Coordinerà i lavori la giornalista Dora Anna Rocca.
Chiusura affidata alla musica impegnata e al cinema d’autore: alle 23, presso il Chiostro di San Domenico, sarà di scena l“Il parto delle nuvole pesanti” (già autori di “Terre di musica. Viaggio tra i beni confiscati alla mafia”), mentre a mezzanotte a Palazzo Nicotra sarà proiettato il film del 2014 di Franco Maresco “Belluscone”. 

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano

Concessionario Basic Media Servizi Srl

Telefono: 0984-391711
Cellulare: 351 8568553
Email: info@basicms.it

Design: cfweb

x

x