Ultimo aggiornamento alle 19:30
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Cosenza, la Camera di commercio attiva l'Occ

COSENZA «Quello di Cosenza è tra i primi enti camerali d’Italia, iscritto nell’apposito registro del Ministero della Giustizia, ad avere attivato l’Organismo di composizione della crisi da sovraind…

Pubblicato il: 15/04/2016 – 11:59
Cosenza, la Camera di commercio attiva l'Occ

COSENZA «Quello di Cosenza è tra i primi enti camerali d’Italia, iscritto nell’apposito registro del Ministero della Giustizia, ad avere attivato l’Organismo di composizione della crisi da sovraindebitamento (Occ)». È quanto si afferma in un comunicato della Camera di commercio di Cosenza. «Attraverso l’attivazione di questo importante servizio – è detto nel comunicato – la Camera di Cosenza potrà così gestire la procedura di sovraindebitamento, uno strumento finalizzato a risolvere su basi negoziali le situazioni di insolvenza dei soggetti che non possono accedere alle procedure previste dalla legge fallimentare. In sostanza, l’Organismo è deputato ad assistere il debitore nelle procedure previste dalla Legge 3/2012 per l’accordo di composizione, il piano del consumatore e la liquidazione del patrimonio del debitore. Una nuova procedura che risulta particolarmente favorevole per tutti i soggetti che non possono accedere al concordato preventivo in base alla legge fallimentare. Grazie a questa opportunità, infatti, il debitore non fallibile potrà formulare una proposta di accordo con il ceto creditorio o, nel caso sia un consumatore, in alternativa all’accordo con i creditori, potrà proporre un piano di ristrutturazione dei debiti che preveda la cessione dei redditi futuri o garanzie di terzi. Questo innovativo strumento verrà messo a disposizione anche presso le venti sedi decentrate dello Sportello di Conciliazione istituite dalla Camera di Commercio presso alcuni Comuni della provincia di Cosenza».
«Nei prossimi mesi – dichiara il presidente Klaus Algieri – la Camera di commercio, attraverso il proprio Sportello di Conciliazione e l’Organismo di composizione della crisi (Occ), organizzerà un convegno itinerante presso tutte le sedi decentrate per presentare il nuovo istituto e diffondere la conoscenza dei servizi resi dall’ente camerale a tutte le associazioni di categoria operanti sul territorio, a tutte le imprese e a tutti i consumatori. Presto verranno organizzati dei corsi di formazione per l’abilitazione e l’iscrizione di altri professionisti al fine di garantire un servizio efficiente, puntuale e completo, in grado di poter soddisfare le richieste provenienti da tutta la provincia cosentina. A tale scopo, la Camera di commercio ha già stipulato una convenzione con il Tribunale di Castrovillari per la gestione congiunta delle procedure di sovraindebitamento e degli altri strumenti di giustizia alternativa (mediazione, conciliazione, arbitrato) gestiti dall’ente camerale, anche se altre convenzioni verranno stipulate a breve con le presidenze di altri uffici giudiziari della provincia».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x