Ultimo aggiornamento alle 13:59
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Grasso: «Il giornalismo libero alleato nella lotta alle mafie»

REGGIO CALABRIA «L’aspetto evolutivo più preoccupante, messo in luce da diverse indagini in tutta Italia, deriva dal consolidamento di un’area che coinvolge insieme a mafiosi e criminali, politici,…

Pubblicato il: 02/05/2016 – 13:45
Grasso: «Il giornalismo libero alleato nella lotta alle mafie»

REGGIO CALABRIA «L’aspetto evolutivo più preoccupante, messo in luce da diverse indagini in tutta Italia, deriva dal consolidamento di un’area che coinvolge insieme a mafiosi e criminali, politici, imprenditori, professionisti e amministratori pubblici: complesse reti di relazioni inizialmente inquinate da intimidazione e violenza che poi lasciano il posto a convenienza, collusione, corruzione, favoritismo, e più in generale a coincidenza e fusione di interessi diversi». Così il presidente del Senato, Piero Grasso, a Reggio Calabria nel suo incontro con i giovani in occasione della 23esima Giornata della Gerbera Gialla. «I mafiosi e i criminali – ha aggiunto – si inseriscono fra la sfera dell’economia e quella della politica offrendo alle imprese e a pezzi delle istituzioni quei servizi che esse richiedono. Si determina così una saldatura garantita dalla corruttela, dal perseguimento del profitto ad ogni costo, dal disprezzo per la cosa pubblica e per l’interesse generale, attraverso appalti e commesse pubbliche, concessioni, acquisizione di imprese».
«La corruzione, soprattutto in periodi di crisi economica – ha detto Grasso – non può che sottrarre risorse alla spesa sociale, accentuando così le diseguaglianze. I mafiosi e i criminali – ha aggiunto Grasso – si inseriscono fra la sfera dell’economia e quella della politica offrendo alle imprese e a pezzi delle istituzioni quei servizi che esse richiedono. Si determina così una saldatura garantita dalla corruttela, dal perseguimento del profitto ad ogni costo, dal disprezzo per la cosa pubblica e per l’interesse generale, attraverso appalti e commesse pubbliche, concessioni, acquisizione di imprese. La corruzione, soprattutto in periodi di crisi economica, non può che sottrarre risorse alla spesa sociale, accentuando così le diseguaglianze».
«Un giornalismo libero e coraggioso – ha detto ancora il presidente del Senato – è un alleato straordinario tanto nella lotta alla criminalità organizzata quanto nell’affermazione della cultura della legalità. Allo stesso tempo, un’informazione libera e indipendente, in un sistema democratico, è un pilastro irrinunciabile, un presidio di libertà che abbiamo il compito di promuovere e difendere». Sempre a Reggio domani si terrà una manifestazione nazionale in occasione della 23esima Giornata mondiale della libertà di stampa, alla presenza dei massimi rappresentanti dell’Ordine e del sindacato dei giornalisti, nel corso della quale saranno ricordati, ha aggiunto il presidente Grasso, «i troppi cronisti uccisi e minacciati nel nostro Paese e nel mondo».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x