Ultimo aggiornamento alle 17:06
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Non ha diffamato Salvini, assolto professionista vibonese

VIBO VALENTIA Il Tribunale di Trento ha assolto con formula piena un giovane ingegnere vibonese, D.M., denunciato dal leader della Lega Nord Matteo Salvini, costituitosi parte civile con l’assisten…

Pubblicato il: 26/11/2016 – 18:37
Non ha diffamato Salvini, assolto professionista vibonese

VIBO VALENTIA Il Tribunale di Trento ha assolto con formula piena un giovane ingegnere vibonese, D.M., denunciato dal leader della Lega Nord Matteo Salvini, costituitosi parte civile con l’assistenza dell’avvocatessa Claudia Eccher. Accusato del reato di diffamazione a mezzo internet, l’ingegnere vibonese, difeso dall’avvocato cosentino Vittorio Lombardi, era stato accusato di aver diffamato Salvini attraverso la pubblicazione su un blog satirico di un pensiero artatamente riferito al leader della Lega sui meridionali che non avrebbero partecipato alla Resistenza «non avendone gli attributi perché privi di coraggio». Ciò secondo i querelanti avrebbe portato il leader del Lega a disertare i festeggiamenti del 25 aprile, giorno della Liberazione, per paura di eventuali ritorsioni contro la sua persona. Secondo l’imputato si trattava chiaramente di un blog satirico e per questo non perseguibile.
Il Tribunale di Trento lo scorso 25 novembre ha deciso (respingendo soltanto la contestazione di eventuale incompetenza territoriale) di accogliere integralmente le tesi prospettate dall’avvocato Lombardi, decretando la più completa assoluzione di D.M. «Viene così posta – commenta l’avvocato Lombardi – la parola fine ad una vicenda dai contorni surreali, che getta più di un interrogativo non solo sulla fondatezza del fatto-reato, esclusa con puntuale competenza da parte del giudicante, ma anche sull’opportunità politica di instaurare un giudizio penale contro un giovane ingegnere calabrese che si diverte a prendere un po’ in giro i politici attraverso una satira non certamente offensiva per come accertato dal Tribunale di Trento».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x