Ultimo aggiornamento alle 6:59
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

Al via i lavori della metro di Catanzaro

CATANZARO Ha preso il via il percorso che porterà alla nascita della metropolitana di Catanzaro: nella giornata di venerdì il governatore Mario Oliverio e il prefetto Luisa Latella hanno sottoscrit…

Pubblicato il: 20/01/2017 – 14:32
Al via i lavori della metro di Catanzaro

CATANZARO Ha preso il via il percorso che porterà alla nascita della metropolitana di Catanzaro: nella giornata di venerdì il governatore Mario Oliverio e il prefetto Luisa Latella hanno sottoscritto il protocollo di legalità assieme alle imprese coinvolte nell’esecuzione dei lavori, Rti Vianini Lavori, Ares Costruzioni Generali e Cogefor.
L’accordo è stato stipulato presso la Prefettura di Catanzaro alla presenza del sindaco del capoluogo, Sergio Abramo, e delle rappresentanze sindacali dei lavoratori.

IMG 0056 1
(Il taglio del nastro dei lavori della metro di Catanzaro)

Nel pomeriggio, poi, il governatore ha ufficialmente consegnato i lavori che quindi prenderanno il via a breve. Durante la cerimonia che si è tenuta a pochi passi dalla cittadella regionale, uno dei punti che saranno connessi al centro storico grazie alla nuova opera, il governatore ha sottolineato l’importanza strategica della metropolitana: «Sono entusiasta di essere qui a dare il via ai lavori per la metropolitana di Catanzaro, un’opera sulla cui realizzazione abbiamo investito molto in termini di lavoro e di risorse. L’opera era bloccata da tempo e in questi ultimi due anni la Regione si è impegnata alacremente affinché si superassero tutti gli ostacoli per arrivare rapidamente ai cantieri. La metropolitana consentirà di connettere rapidamente il tessuto della città di Catanzaro, garantendo facilità di circolazione tra periferie, centro storico, area direzionale e polo ospedaliero del quartiere di Germaneto, ecco perché la sua realizzazione ricopre un ruolo di fondamentale importanza nel panorama cittadino e regionale».

IMG 0053
(Il governatore Mario Oliverio)

La firma del protocollo di legalità e la consegna dei lavori, arrivano proprio all’indomani della maxioperazione delle procure di Catanzaro e Reggio Calabria che ha permesso di portare alla luce i rapporti tra criminalità organizzata, aziende con essa colluse e opere pubbliche. Il prefetto Latella ha quindi sottolineato: «L’attenzione sarà massima, i protocolli spesso rimangono pezzi di carta ma in questo caso non sarà così. La normativa antimafia sarà estesa a tutte le forme dei contratti che saranno stipulati dalle aziende, ad esempio. Ce la metteremo tutta, il gruppo di lavoro c’è già ed è ben organizzato. Sappiamo bene che nella nostra regione la presenza fortissima della criminalità organizzata coinvolge il mondo dell’imprenditoria, lavoriamo però a favore di chi vive all’interno delle regole sostenendo l’economia e l’occupazione calabrese».
Anche il governatore ha rilanciato: «Dobbiamo utilizzare le risorse nel rispetto della legalità sostenendo l’imprenditoria sana. Quello che è stato squadernato dalla magistratura in queste ore è preoccupante e inquietante, viene fuori uno spaccato di controllo della criminalità sul sistema delle imprese. Ringrazio quindi la magistratura per il lavoro svolto perché è un contributo forte all’emersione di situazioni che impongono misure di maggiore garanzia nell’utilizzazione delle risorse pubbliche. Questo protocollo firmato per Catanzaro è una premessa importante perché definisce il percorso di legalità entro cui si lavorerà».

Alessandro Tarantino
a.tarantino@corrierecal.it

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x