Ultimo aggiornamento alle 2:41
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

Mascherpa a Ferrara: «L’Aterp Calabria è un ente sano»

CATANZARO «Sono inattendibili le fonti alle quali ha attinto l’europarlamentare pentastellato Laura Ferrara per criticare il processo di accorpamento delle Aterp sfociato, grazie al costante, verif…

Pubblicato il: 10/06/2017 – 7:47
Mascherpa a Ferrara: «L’Aterp Calabria è un ente sano»

CATANZARO «Sono inattendibili le fonti alle quali ha attinto l’europarlamentare pentastellato Laura Ferrara per criticare il processo di accorpamento delle Aterp sfociato, grazie al costante, verificabile e generoso impegno del presidente Mario Oliverio, nella istituzione di Aterp Calabria, con proprio decreto del 9 maggio 2016, e nonostante il ritardo accumulato da chi lo ha preceduto». Così il commissario straordinario dell’Azienda regionale per l’edilizia residenziale pubblica, Ambrogio Mascherpa, replica alle dichiarazioni dell’eurodeputata del M5s. «All’onorevole Ferrara possiamo dire, carte alla mano e disponibili ad ogni confronto, che sono prive di fondamento tutte, nessuna esclusa, le affermazioni in ordine a presunti concorsi esterni senza requisiti, a nomine dirigenziali e non attraverso mancanze di motivazioni di legge,  ed ipotetiche violazioni e criticità normative in considerazione che nessun concorso è stato svolto perché Aterp Calabria non ha ancora una dotazione organica approvata e tutte le nomine effettuate sono state precedute da manifestazione d’interesse ed hanno interessato, esclusivamente, personale interno all’Azienda e senza ricorso alcuno a reclutamenti esterni e nel pieno rispetto di tutte le normative legislative, statutarie e regolamentari in materia senza rilievo alcuno degli organismi di vigilanza e controllo sugli atti di Aterp Calabria e senza contenziosi in alcuna sede giurisdizionale per lesioni di eventuali terzi interessi».
«È vero, al contrario di quello che afferma l’ on. Ferrara, che Aterp Calabria – prosegue Mascherpa – ha dovuto, con coraggio, capovolgere vecchie abitudini e logore pratiche che avevano distrutto in Calabria l’edilizia residenziale pubblica e finanche sollecitare, nelle forme dovute, l’azione della Magistratura, penale e contabile, perché venisse riportato nell’alvèo della legalità un comparto che è stato oggetto, per troppo tempo, di saccheggio e malcostume diffuso. Legalità e rispetto delle regole  sono, invece, la nostra direttrice di marcia e lo dimostra l’azione, senza precedenti, che stiamo perseguendo nel contrasto e prevenzione alle occupazioni abusive insieme alle Forze dell’ordine, ai Prefetti, alla Regione Calabria ed ai Comuni  per sradicare un fenomeno negativo che ha inciso sulla credibilità dell’intero sistema così come è in corso un poderoso piano di attuazione di interventi di manutenzione straordinaria, con zero consumo di suolo, sull’intero patrimonio edilizio a cominciare dalla rimozione del rischio amianto e da pericoli per l’incolumità pubblica con il pieno sostegno della Giunta regionale e del presidente Mario Oliverio che ha sempre considerato l’edilizia residenziale pubblica una leva importante per sostenere fasce deboli e poco tutelate».
«Non a caso i vertici nazionali di Federcasa, organismo associativo nazionale degli enti operanti nel settore, ritengono Aterp Calabria “un punto di riferimento importante per l’esperienza di superamento dei livelli istituzionali provinciali” ed anche “un esempio di “buone pratiche da allargare ovunque” chiamandola a far parte degli organismi nazionali nel mentre possiamo segnalare – conclude Mascherpa – il rapporto ottimo e positivo con le organizzazioni sindacali e le associazioni degli inquilini ed assegnatari a dimostrazione che il percorso, trasparente e lineare avviato, deve solo essere incoraggiato e positivamente sostenuto».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria

Concessionario Basic Media Servizi Srl

Telefono: 0984-391711
Cellulare: 351 8568553
Email: info@basicms.it

Design: cfweb

x

x