Ultimo aggiornamento alle 7:57
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Acqua gialla a Paola, era solo polline

Le analisi dell’Arpacal chiariscono i dubbi sulla balneabilità: “colpa” delle conifere, i parametri microbiologici sono ok

Pubblicato il: 23/04/2018 – 17:09
Acqua gialla a Paola, era solo polline

PAOLA Il caso ha creato sconcerto e qualche allarme nell’area del Tirreno cosentino. Tutto rientrato dopo le analisi dell’Arpacal. L’acqua in prossimità della spiagga era sì gialla, ma per cause naturali. L’esame microscopico eseguito sui campioni di acqua prelevata dalla Guardia Costiera sabato mattina a Paola, avvisata da numerose segnalazioni di cittadini presenti sul litorale, ha dato esito negativo per ciò che riguarda i due parametri microbiologici che si misurano in occasione del monitoraggio della balneabilità delle coste. Nei campioni, però, è stata riscontrata «un’elevata quantità di polline di Conifere, famiglia delle Pinacee».
Lo dichiara a conclusione delle analisi il Dipartimento provinciale di Cosenza dell’Arpacal (Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente della Calabria) che proprio sabato mattina era stato allertato dalla Capitaneria di Porto per la presenza di una vasta chiazza di colore giallastro che galleggiava sul litorale di Paola.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x