Ultimo aggiornamento alle 9:24
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Il Codacons: «Passeggeri in ostaggio sul Roma-Reggio Calabria»

La protesta dell’associazione dei consumatori: «Inaccettabile impiegare oltre 12 ore per 500 chilometri e viaggiare a 40 chilometri orari. Necessari risarcimenti»

Pubblicato il: 18/06/2018 – 12:04
Il Codacons: «Passeggeri in ostaggio sul Roma-Reggio Calabria»

CATANZARO «Inaccettabile che un Intercity impieghi quasi 13 ore da Roma a Reggio Calabria. Inammissibile che un Intercity viaggi alla “folle” velocità di neppure 40km/h.
Si tratta di un vero e proprio venerdì nero, quello appena passato, che ha riguardato un convoglio intasato e con i passeggeri costretti a condizioni disumane.
Un incubo acuito dal guasto all’impianto dell’aria condizionata». È quanto si legge in una nota del Codacons, che chiede a gran voce «un risarcimento monetario per tutti i danni morali e materiali subiti dai passeggeri. Del resto con quello che costano i biglietti…».
«Parlare solo di rimborsi dei biglietti è offensivo per tutti quei passeggeri costretti a rimanere in una camera a gas – sostiene Francesco Di Lieto del Codacons – per cui Trenitalia deve disporre immediatamente indennizzi automatici in loro favore. In caso contrario sarà inevitabile avviare una class action».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x