Ultimo aggiornamento alle 9:53
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Assenteismo, chiesto il processo per 20 dipendenti Asp di Vibo

L’inchiesta coinvolge medici e impiegati in servizio al Distretto di Serra. L’Azienda delibera le sanzioni amministrative

Pubblicato il: 17/05/2019 – 16:14
Assenteismo, chiesto il processo per 20 dipendenti Asp di Vibo

SERRA SAN BRUNO La Procura della Repubblica di Vibo Valentia ha chiesto il processo per i 20 indagati, tra medici ed impiegati amministrativi in servizio nel Distretto sanitario di Serra San Bruno, accusati di essersi assentati ingiustificatamente dal posto di lavoro. I reati ipotizzati a loro carico sono truffa aggravata e continuata e false attestazioni di prestazioni lavorative. L’inchiesta che ha portato alla richiesta di rinvio a giudizio risale allo scorso anno. Contestualmente, l’Azienda sanitaria provinciale di Vibo Valentia, con un’apposita delibera, ha adottato i provvedimenti amministrativi nei confronti di alcuni dei dipendenti coinvolti nell’inchiesta. Provvedimenti che vanno dalla sospensione temporanea dall’impiego, con privazione dello stipendio, all’applicazione di multe di importo corrispondente alle ore di retribuzione per le quali sarebbe stata accertata l’assenza ingiustificata dal posto di lavoro.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria

Concessionario Basic Media Servizi Srl

Telefono: 0984-391711
Cellulare: 351 8568553
Email: info@basicms.it

Design: cfweb

x

x