Ultimo aggiornamento alle 12:22
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Borgia, un premio alle buone pratiche per l’ambiente

Consegnati i riconoscimenti a volontari e associazioni che si sono distinti per il senso civico nell’ambito di un progetto avviato dall’amministrazione comunale e dai ragazzi del servizio civile

Pubblicato il: 02/06/2019 – 13:44
Borgia, un premio alle buone pratiche per l’ambiente

BORGIA Un impegno costante nella tutela dell’ambiente e nella promozione di una crescita improntata su valori sani e positivi. Con questa motivazione l’amministrazione comunale di Borgia, guidata dal sindaco Elisabeth Sacco, ha consegnato gli attestati di merito ad associazioni di volontariato che si sono particolarmente distinte per il loro senso civico nell’ambito dell’iniziativa “Cati”, acronimo di “Io Curo l’Ambiente del Territorio Italiano”, il progetto avviato dalla Giunta cittadina e dai ragazzi del Servizio Civile “In prima fila”. I riconoscimenti sono stati consegnati, nel corso di una manifestazione che si è svolta nella sala consiliare del palazzo del Comune, ad “Auriga”, “Borgia città futura”, “Cenacolo”, “Pro Loco”, “Usd Borgia”, Amatori Borgia “Ninnì Tavano” , “Tennis Club”, Parrocchia San Giovanni Battista e Legambiente Girifalco: a loro il riconoscimento per la sensibilità e all’attenzione riservata all’ambiente come patrimonio di tutti. Il sindaco Sacco ha voluto ringraziare prima di tutto i volontari del servizio civile nazionale In Prima Fila anche anche in questa occasione si sono spesi con grande passione ed impegno, ma anche tutta la squadra di governo ed in particolare l’assessore Virginia Amato che ha mosso la macchina organizzativa con la preziosa collaborazione di quanti hanno voluto avviare questo percorso di civiltà. “Non ho contezza di quanti rifiuti abbiamo raccolto, ma di certo il nostro territorio e le nostre spiagge sono più pulite – afferma ancora -. L’auspicio è che nel proseguire questa iniziativa, ci siano tanti cittadini ad affiancare le associazioni che hanno collaborato e che hanno un ruolo fondamentale nel sostegno al nostro operato. Grazie”. L’iniziativa “Cati” ha confermato la sensibilità verso le tematiche ambientali dell’amministrazione comunale di Borgia, che nelle ultime settimane aveva chiesto al collaborazione di cittadini, soprattutto dei più giovani, e delle associazioni per la raccolta dei rifiuti, partita ad aprile da Roccelletta: un appello al quale i borgesi hanno risposto in modo straordinario, dimostrando grande senso civico.
 

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb