Ultimo aggiornamento alle 16:26
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Dopo la fine dell'esilio di Lucano, Fiorello rilancia il film tv su Riace: «Portiamolo su RaiUno»

Un post dell’attore dà il “bentornato a casa” all’ex sindaco: «Lo scrivo da più di un anno ormai che il tempo ti darà ragione»

Pubblicato il: 07/09/2019 – 13:02
Dopo la fine dell'esilio di Lucano, Fiorello rilancia il film tv su Riace: «Portiamolo su RaiUno»

RIACE Non ci sono soltanto il lato giudiziario (con l’annullamento dell’esilio deciso dal Tribunale di Locri) e quello umano (con l’abbraccio all’anziano padre). Nel ritorno a Riace di Domenico Lucano ci sono questioni più ampie. Che investono, in qualche modo, anche altri settori. Lo ricorda un post su Facebook di Beppe Fiorello. «Ben tornato a casa Mimmo – scrive l’attore –, te lo meriti e se lo merita tutta Riace, aspetto anch’io fiducioso di portare nella sua casa naturale-@rai1official-il nostro film #tuttoilmondoepaese che, ti racconta con estrema verità e, con grande gioia mi stringo a te e la tua famiglia. Lo scrivo da più di un anno ormai che, il tempo ti darà ragione». L’attore, che interpreta Lucano nel film per la tv prodotto dalla Rai per raccontare il modello di accoglienza sperimentato per anni a Riace, spera che la decisione della magistratura (e, chissà, anche il nuovo corso politico) possano indurre i vertici della Rai a togliere il veto sulla pellicola, bloccata dopo l’esplosione dell’inchiesta Xenia e finita nel dimenticatoio, secondo Lucano, soprattutto per non mettere in discussione le politiche salviniane sui migranti.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x