Ultimo aggiornamento alle 16:15
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Mongiana, si dimette l'assessore giudicato incandidabile

Cosimo Foti faceva parte della giunta guidata dal sindaco Angilletta. Insieme ad altri tre amministratori è stato ritenuto responsabile dello scioglimento del consiglio comunale

Pubblicato il: 07/11/2019 – 21:43
Mongiana, si dimette l'assessore giudicato incandidabile

VIBO VALENTIA Cosimo Foti, assessore del Comune di Mongiana, nelle Serre vibonesi, si è dimesso dall’incarico e anche dal Consiglio comunale a seguito della sentenza della Corte d’Appello di Catanzaro che l’ha dichiarato incandidabile in base alla legge antimafia, ritenendolo – unitamente ad altri tre ex amministratori – fra i responsabili dello scioglimento degli organi elettivi dell’ente avvenuto nel 2012 per infiltrazioni mafiose. Il verdetto della Corte d’Appello arriva dopo un precedente annullamento con rinvio da parte della Cassazione. Cosimo Foti era stato rieletto consigliere comunale nel maggio scorso e era poi stato nominato assessore dal sindaco Francesco Angilletta.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria

Concessionario Basic Media Servizi Srl

Telefono: 0984-391711
Cellulare: 351 8568553
Email: info@basicms.it

Design: cfweb

x

x