Ultimo aggiornamento alle 9:49
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

Allerta rossa, salta anche il consiglio regionale. Sgomberate 84 abitazioni a Crotone

La Protezione civile regionale diffonde un avviso di criticità meteorologica. Situazione particolarmente delicata su tutta la Calabria jonica. A Crotone disposta l’evacuazione degli edifici a ridos…

Pubblicato il: 11/11/2019 – 14:35
Allerta rossa, salta anche il consiglio regionale. Sgomberate 84 abitazioni a Crotone

CATANZARO La Calabria si prepara a una giornata complicata sotto il profilo del meteo. La Protezione civile ha, infatti, diffuso un avviso di allerta rossa su quasi tutta la regione, in cinque settori su otto, come si può vedere nell’immagine sotto. Per il resto della Calabria si segnala, invece, l’allerta arancione. Particolarmente delicata si annuncia la situazione sul versante jonico. Le criticità inizieranno, secondo le previsioni dal pomeriggio di lunedì 11 novembre e andranno avanti per tutta la giornata di martedì.

A questo proposito molti comuni si stanno predisponendo. Tra i primi il Comune di Crotone, che in una nota segnala che «a seguito dell’allerta meteo, livello rosso, emanata dalla Protezione Civile Regionale il Centro Operativo Comunale di Protezione Civile è già stato attivato. Il Centro Operativo Comunale di Protezione Civile con uomini e mezzi sarà sul territorio per monitorare la situazione. Si raccomanda la massima prudenza nelle prossime ore e si invita la cittadinanza a limitare gli spostamenti». Il vice sindaco Benedetto Proto, in considerazione dell’allerta livello rosso emanata dalla Protezione Civile Regionale, ha disposto la chiusura di tutte le scuole di ogni ordine e grado per il 12 novembre e invita «la cittadinanza alla massima prudenza nelle prossime ore e a limitare gli spostamenti». Sempre a Crotone è stata disposta l’evacuazione dei fabbricati e delle abitazioni ubicate a ridosso del “canale 19” in località Margherita e vie limitrofe. Si tratta di 84 immobili nei quali risiedono decine di famiglie che nel gennaio dello scorso anno furono sottoposte a sequestro dalla magistratura, con facoltà d’uso per i proprietari, proprio perché edificate in una zona ad alto rischio. La custodia è stata affidata al dirigente dell’ufficio urbanistica del Comune che nel caso di piogge intense è tenuto a disporre lo sgombero degli immobili. Nel pomeriggio, sempre a Crotone, è stato convocato in prefettura il centro coordinamento soccorsi: al centro dell’incontro, un briefing sulla situazione delle strade statali e provinciali, che in passato erano state interrotte per allagamenti o esondazioni di corsi d’acqua, o interessate dalla presenza di fango e detriti sulla carreggiata. Particolare attenzione è stata raccomandata dalla prefettura anche per quanto riguarda ai fiumi che in caso di piena, possono interessare zone soggette ad allagamenti o esondazioni.
Anche a Reggio Calabria, in seguito ai messaggio di allertamento diffuso dalla Sala Operativa Regionale della Protezione Civile Regionale, il sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà ha firmato un’ordinanza per la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado sul territorio comunale da oggi pomeriggio e per tutta la giornata di domani martedì 12 novembre 2019.
Nel frattempo, anche la circolazione ferroviaria è a rischio. Rfi ha annunciato che ci saranno possibili modifiche alla circolazione ferroviaria sulle linee Reggio Calabria Centrale – Catanzaro Lido, Catanzaro Lido – Crotone – Sibari e Catanzaro Lido – Lamezia Terme Centrale.
SALTA IL CONSIGLIO REGIONALE Anche la seduta del Consiglio regionale della Calabria, convocata per domani, martedì 12 novembre, è stato sconvocata a causa delle problematiche inerenti l’allerta meteo che riguarda il territorio regionale.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x