Ultimo aggiornamento alle 18:51
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

I detenuti piantano le stelle di Natale Ail in un’aiuola del carcere di Catanzaro

Le persone recluse presso la Casa Circondariale hanno partecipato all’iniziativa dell’Ail.

Pubblicato il: 20/12/2019 – 13:27
I detenuti piantano le stelle di Natale Ail  in un’aiuola del carcere di Catanzaro

CATANZARO Torna anche a Natale 2019 l’iniziativa solidale “Adotta un’aiuola” che ha già unito lo scorso anno il carcere di Catanzaro e l’associazione Universo Minori, attiva per facilitare i rapporti tra i genitori detenuti e i loro figli. Le persone recluse presso la Casa Circondariale hanno partecipato all’iniziativa dell’Ail (associazione italiana contro le leucemie-linfomi e mieloma onlus) piantando le stelle di Natale, emblema della lotta contro la leucemia, in un’aiuola della Casa Circondariale all’ingresso delle sezioni detentive. La volontà è di creare una connessione tra il carcere e la comunità esterna: durante il mese di dicembre 2019 le piantine sono state vendute in tutta Italia a scopo benefico, nelle piazze e nelle strade.
“Le stelle di Natale ricordano a chi è in carcere che spesso anche chi è fuori sta combattendo altre lotte – ha commentato la direttrice dell’Istituto Angela Paravati – molte persone trascorrono lunghi mesi in ospedale senza poter tornare a casa, e trascorreranno il Natale lontano dalle loro famiglie, senza alcuna colpa, e solo con la speranza di poter vivere ancora. Le stelle di Natale ci ricordano che finché c’è vita le cose possono cambiare, e non si deve mai smettere di crederci.”

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb