Ultimo aggiornamento alle 22:51
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Unindustria Calabria, Mazzuca: «Bonomi farà valere le ragioni delle imprese»

Il presidente degli industriali calabresi si congratula con Carlo Bonomi, chiamato a guidare Confindustria per i prossimi 4 anni

Pubblicato il: 16/04/2020 – 20:10
Unindustria Calabria, Mazzuca: «Bonomi farà valere le ragioni delle imprese»

COSENZA Unindustria Calabria si congratula con l’imprenditore Carlo Bonomi, designato a guidare Confindustria per i prossimi 4 anni. «La presidenza Bonomi – dichiara il presidente degli industriali calabresi Natale Mazzuca – nasce in un momento molto delicato della storia del Paese e del mondo ed ha davanti a sé sfide epocali da affrontare, a partire dall’emergenza coronavirus con le sue pesanti ripercussioni sul piano economico e sociale. Occorrerà supportare in modo adeguato il sistema delle imprese gravemente colpito da una crisi paragonabile solo a quella che ha seguito la seconda guerra mondiale. Il tessuto sociale ha bisogno di compattezza, scelte responsabili, indirizzi politici precisi ed impegni adeguati alle sfide che ci pone il futuro. Il pregiudizio anti-industriale che serpeggia in alcune componenti del Paese oltre che ingeneroso è ingiustificato. Siamo certi che il collega Bonomi saprà far valere le ragioni di chi fa impresa e di chi crea occasioni di lavoro e distribuisce ricchezza sui territori». Mazzuca sottolinea il legame che unisce Bonomi alla Calabria: «Nella sua qualità di presidente di Assolombarda il collega Carlo Bonomi è stato più volte da noi per avviare accordi di collaborazione con Unindustria Calabria. Insieme abbiamo avuto modo di visitare l’Università della Calabria e l’ateneo Magna Graecia di Catanzaro, raccogliendo parole di lode per la qualità ed i risultati del lavoro di ricerca portato avanti, nonché eccellenze produttive e siti di interesse culturale come il Museo Diocesano che custodisce il Codex Purpureus Rossanensis. Abbiamo sottoscritto intese strategiche per avviare sinergie tra il territorio lombardo a quello calabrese, con particolare riguardo alle opportunità offerte dal Porto di Gioia Tauro con l’area Zes che lo comprende ed alle occasioni di internazionalizzazione ed accesso al credito a favore delle imprese. Sono certo che saranno tante ancora le occasioni per proseguire in maniera proficua». Le congratulazioni al presidente designato Bonomi arrivano anche dai presidenti delle sedi territoriali di Unindustria Calabria, Fortunato Amarelli (Cosenza), Rocco Colacchio (Vibo Valentia), Aldo Ferrara (Catanzaro), Mario Spanò (Crotone) e Domenico Vecchio (Reggio Calabria), insieme al presidente di Ance Calabria Giovan Battista Perciaccante ed alla presidente dei Giovani Imprenditori Marella Burza. Il 30 aprile il Consiglio Generale di Confindustria dovrà esprimersi sulla squadra dei Vicepresidenti scelta dal presidente designato. Sarà l’assemblea degli industriali convocata per il prossimo 20 maggio a Roma a ratificarne l’elezione, quale 31° presidente di Confindustria e successore di Vincenzo Boccia.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x