Ultimo aggiornamento alle 22:56
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Intimidazione a un avvocato di Camini, auto incendiata e testa di pecora

Accanto all’automobile di proprietà del legale, andata distrutta dalle fiamme, è stato lasciato il capo mozzato di un ovino. Indagano i Carabinieri che seguono la pista di una vendetta per la sua a…

Pubblicato il: 29/06/2020 – 20:28
Intimidazione a un avvocato di Camini, auto incendiata e testa di pecora

CAMINI Intimidazione ai danni di un avvocato a Camini, nella Locride. Persone non identificate hanno incendiato l’automobile del professionista, del quale sono state rese note soltanto le iniziali, A.A., di 51 anni. Accanto all’autovettura, inoltre, è stata lasciata una testa mozzata di pecora. L’automobile incendiata, che è rimasta distrutta, era parcheggiata nei pressi dell’abitazione dell’avvocato. Sul posto si sono recati, insieme ai vigili del fuoco, i carabinieri che hanno avviato le indagini per accertare responsabili e movente dell’intimidazione. L’ipotesi che viene ritenuta più attendibile è che quanto accaduto sia da collegare a una vendetta contro l’avvocato in relazione alla sua attività professionale.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb