Ultimo aggiornamento alle 12:55
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

Minacce a Gratteri, la solidarietà della politica: «La Calabria che vale è dalla sua parte»

Nota congiunta dei parlamentari M5S Francesco Sapia, Bianca Laura Granato, Giuseppe d’Ippolito e Paolo Parentela

Pubblicato il: 30/06/2020 – 12:43
Minacce a Gratteri, la solidarietà della politica: «La Calabria che vale è dalla sua parte»

«Piena solidarietà a Nicola Gratteri e ferma condanna per le vili minacce ricevute». Lo affermano in una nota congiunta i parlamentari M5S Francesco Sapia, Bianca Laura Granato, Giuseppe d’Ippolito e Paolo Parentela. «Siamo certi – continuano i 5 Stelle – che questi maldestri tentativi di fiaccare l’operato di Nicola Gratteri non sortiranno alcun effetto, se non quello di suscitare una maggiore indignazione della società civile». «Queste barbare e scomposte reazioni – continuano – sono la prova, qualora ve ne fosse bisogno, che il processo Rinascita-Scott colpisce al cuore le cosche». «Il Movimento 5 stelle – concludono i parlamentari – sarà sempre a fianco dei magistrati coraggiosi come Nicola Gratteri e di quanti lottano per la giustizia».
ERNESTO MAGORNO «Nuove, vili minacce a Nicola Gratteri. Parole gravi che però non fermeranno il suo prezioso lavoro che è fonte di speranza per la Calabria. I calabresi che valgono sono con il Procuratore Gratteri». Questo, invece, il commento del senatore di Italia Vita, Ernesto Magorno.
DENIS NESCI «Preoccupante la notizia di nuove minacce al procuratore della Repubblica di Catanzaro». Questo invece il commento di Denis Nesci, Commissario provinciale di Fratelli d’Italia. «La lettera fatta pervenire ai carabinieri di Lagonegro con cui si rivolgono intimidazioni di morte al procuratore, e secondo cui il clan Mancuso avrebbe pianificato una strategia omicida, desta allarme ed inquietudine, considerando il lavoro di ‘bonifica’ portato avanti da Gratteri e la sua squadra. La Calabria migliore senza tentennamenti è dalla parte dello Stato, e nell’operato del dottor Gratteri intravede una speranza di riscatto per una terra martoriata e dilaniata dai tentacoli della ‘ndrangheta». «Certo che neanche questa avvisaglia – conclude Nesci – scalfirà la sua azione di contrasto alla criminalità, a nome del partito che rappresento, esprimo la più sincera vicinanza al Procuratore Nicola Gratteri».
STEFANO GRAZIANO «Il Partito democratico della Calabria esprime solidarietà e vicinanza al Procuratore Nicola Gratteri”. Lo dichiara il commissario regionale Stefano Graziano: “Siamo con convinzione al fianco del magistrato che lavora per liberare la regione dal potere criminale delle cosche. Queste minacce non fermeranno questo lavoro prezioso, perché alla base del riscatto della regione».
MARCELLO ANASTASI «A titolo personale e a nome dell’intero gruppo regionale di ‘Io resto in Calabria’ esprimo profonda vicinanza e solidarietà al dott. Nicola Gratteri, vero eroe della Calabria». Ad affermarlo il consigliere Marcello Anastasi che sottolinea “lo straordinario impegno del Procuratore Gratteri e l’intenso lavoro che lo hanno visto sempre in prima linea nel contrasto alla criminalità organizzata e al malaffare».
«La Calabria – prosegue il consigliere – potrà imboccare la strada di un autentico sviluppo solo se saprà definitivamente affrancarsi dal giogo della ‘ndrangheta che da sempre ha impedito sane dinamiche di competitività e di crescita».
«Ringrazio il Procuratore Gratteri – conclude Anastasi – per la sua attività investigativa anche a livello internazionale, diretta a contenere ed arginare il fenomeno ‘ndranghetistico ed i suoi interessi legati al narcotraffico e al traffico di armi. Un impegno a 360 gradi per risollevare la Calabria dai suoi problemi atavici e garantire ai giovani speranza di sviluppo e di occupazione in questa terra».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x